Angeli con le ali spezzate

sotto la pressione del tempo e del destino

unità

    II  - Standard -

 

Sabato, 06.08 2016

 

 

   Brasilia?! Sono sorpresa di trovare tanti visitatori sul mio sito arrivando di là, stano parlando italiano in tanti? Ma...

 

 

  Mi ricordavo di aver letto nei testi di Saint Germain perché Brasile fosse interessante proprio adesso:

 

  “Se voi aveste uno Standard adesso – una persona – che vi permettesse di dire: “Ah, allora può essere fatto!” ma nessuno è ancora venuto a mostrarsi. Ce ne sono stati alcuni. Sono saggi. Ce n'è stato uno di recente, un giovane in Brasile, molto giovane. Nessuno sa di lui, non faceva parte di un gruppo spirituale. Viveva in un piccolo villaggio. Ovviamente aveva lavorato per questo per intere vite. Non ha avuto allenatori, né il beneficio del Crimson Circle. Improvvisamente c'è entrato dentro. Starà quieto per un certo tempo, per molte ragioni. Ma se ci fosse uno di voi che venisse qui il prossimo mese così che tutti voi sapeste che quella persona c'è riuscita, vi fornirebbe un modello o uno schema.

 

  Vi sentireste meglio in proposito. Direte: “Oh, mio dio, posso fare quel salto, posso entrare nello spazio oscuro, posso lasciare tutte le mie paure e starò bene.” Probabilmente non accadrà, perché voi lo farete tutti più o meno allo stesso tempo, nello stesso arco di tempo. Ma vi dico che sarà bello, no questo termine è sbagliato. Voi usate parole come straordinario, fantastico, parole largamente abusate. Sarà ben oltre e accadrà.

 

  Adesso siete un po' bloccati. Non avete un modello esterno, non avete molti altri esseri che l'hanno fatto con grazia e facilità. I maestri prima di voi – hanno avuto dolore e sofferenza. Voi non avete molti Standard che vi permettono di pensare alla vostra illuminazione, quindi cominciamo a crearli. Cominciamo a raccogliere gli attributi di cui abbiamo parlato in alcuni dei nostri seminari, cose che voi, come Maestri illuminati che camminano sul pianeta, vorrete condividere come Standard con gli altri.

 

   Non vi sentite in colpa sull'abbondanza. Ho sentito qualcuno dire: “Questo non dovrebbe essere in testa alla nostra lista.” Perché no? Perché no? Perché questa lista o come volete chiamarla – questi attributi – si  muoveranno costantemente intorno a voi. Potranno essere il numero uno oggi, e numero dieci domani. E' molto dinamica, molto oscillante. Gli attributi di un Maestro illuminato, sono tra loro in una relazione in cui sono entrambi sovrani. Non  si deve più aspettare per l'uno o l'altro. Essendo sovrani.

 

  Ascoltate attentamente – non dovete essere in perfetta salute e non dovete necessariamente passare attraverso i muri. Voi avete ancora quel concetto. Ci saranno momenti in cui perfino un essere illuminato si ammala un po'. E' un processo di rigenerazione biologica, ma adesso voi vi bloccate dicendo: “Non posso. Sai, il mio corpo ha un cancro. Mi dolgono le ossa. Ho certe cose.” Potete essere un grande Maestro illuminato senza essere ancora completamente guariti. Ma voi imparerete anche a valutare com'è essere nella biologia e permettete – sottolineo permettete – alla guarigione di realizzarsi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   Il Maestro illuminato – lo Standard che creerete – non dovrà indossare abiti buffi o essere al costante servizio di tutta l'umanità o altro.

 

  Quando tornerete, nella Nuova Energia, tra un mese, dopo aver vissuto le interessanti esperienze che abbiamo elencato prima, cominciate a elencare quegli attributi e a viverli, non solo a elencarli. I nuovi Maestri Ascesi. Il mondo ha bisogno di Standard più di ogni altra cosa. Non sarebbe stato bello se aveste potuto averne un gruppo davanti a voi, a cui porre domande,  poter toccare i loro corpi chiedendo com'era l'esperienza?

 

  Quelli che verranno dopo di voi troveranno tutto questo in voi. Voi siete in relazione con questi metodi – canalizzazione, informazione, cose così – ma quelli che verranno dopo di voi, avranno voi come insegnanti e come Standard.

 

   Vi siete un po' bloccati al momento e ora più che mai, bloccarsi è naturale. Le energie stanno convergendo. Sono potenti. Il vostro corpo reagisce, la mente va un po' fuori registro. Avete qualche problemino di abbondanza, che nel lungo periodo non vorranno dire niente. Vi sentite bloccati, fate un respiro profondo. E voi sapete cosa sto per dire, perché sono le cinque. (ridendo)

Fate un respiro profondo e ricordate che tutto è bene in tutta la creazione. “


 

   Fine di un era – Adamus Saint Germain


 

   Interessante la bandiera mi pare che sia la sola al mondo con le costellazioni rappresentate, tra loro è il cane maggiore con Sirio.


 

    Va bah se una persona di questo calibro vive in Brasile normalmente in quello paese si può verificare come avvengono i cambiamenti. Il conflitto tra il vecchio mondo e il nuovo deve essere proprio visibile, non vedo che altra influenza possa avere una persona così. Questi giorni sono le olimpiadi proprio in Brasile, milioni di persone da tutto il mondo ci saranno là. Non vedo altro impatto.


 

    Strana coincidenza. Guardavo sulla pagina insoddisfazione ( da anni fa) e trovo là lo sfogo di un connazionale con il turismo sessuale occidentale dove gli italiani sono sul primo posto. Entro su Fb giro di qua e di là, pubblico anche il testo per Brasile e bang lo stesso articolo è condiviso di qualcuno. L'ho lasciato sfuggire purtroppo, a quella pagina manca la prova di quello che sto affermando: manca l'articolo in questione.


 

   Eppure chi in Brasilia fosse arrivato a tanto? Ho una curiosità.... Di conseguenza un giovane uomo bruno, un pelle rossa di una volta, con il viso dipinto, lo sguardo deciso è apparso alla mia sinistra. Le risposte sono dentro di noi ho capito ma adesso cosa vuol dire? Magari appartiene a qualche particolare tribù. Al momento opportuno arriverà per essere conosciuto, mi immagino che i miracoli sono a portata di mano per una persona così.


 

   La madre stava dicendo a Giulio con un tonno parecchio confuso:


   - Giulio una donna mi ha chiesto: “Ma cosa hanno le tue figlie?!”

    - Ma è lei il problema?! Non vedi che queste due non smettono più?

    - ?!


 

     La madre non ha continuato più il discorso. In effetti vedo anch'io che da sole loro non si fermano più e a parte Giulio e Gianni non ho sentito un altro famigliare scandalizzarsi per loro comportamento.


 


 


 

    Domenica, 07.08 2016


 

   Mamma mia che ostilità sento qui, è vero sono passate queste due e hanno alimentato ancora di più. Per loro è un divertimento, per me una esperienza.


 

   Qui invece è un matrimonio, un ottima occasione per la madre di lasciare uscire il veleno anche contro i nipoti, contro i figli è uscito abbastanza.


 

   - Perché pensi che quella di X ha sposato quello di Y? Diego non ha casa, non ha niente.

    - Ha solo 20 anni e ragazze ne avrà parecchio se vorrà spossarsi per fare sesso e bambini.

    - Non parlare così!

    - Allora perché doveva sposarsi già a 19 anni?

    - ?!

 

   Voglio aria diversa, sento il bisogno di aria fresca, a sentire stupidaggine del genere fino a nausea non mi va più.

 

    Ecco che bella ironia io mi do da fare per avere un lavoro di 10-12 ore al giorno, pagando addirittura un agenzia, e Sibaldi sta parlando di 4 ore al giorno. In futuro sì perché no? Risorse ci sono.

 

   Dobbiamo abbracciare tutti quanti la teologia, loro si che lavorano poco. La madre mi stava informando:

 

     -  Il prete ha detto che la domenica pomeriggio non farà più dei matrimoni, è giornata libera anche per loro.

     - Che dire?! Stanno lavorando 2-3 ore al giorno, se lavorano anche quelle.

    -  Ecco il nipote che bella scelta ha fatto: sapeva lui il perché.

     - Il nipotino canta così bello alla messa.

 

   Che ironia! Siamo tonalmente agli opposti: un nipotino prete. Aspettiamo vediamo se realmente anche c'è la farà, in tanti rinunciavano per vari motivi a questa impresa.

 

 

    L'anziana continua a tenermi aggiornata con il suo mondo:

 

   - Iris, la prossima settimana saranno 2 matrimoni ai cugini.

     - Nello stesso giorno?!

    - Sì, strano che non lo sapessero, come faranno i parenti?

    - Magari hanno litigato e non si parlano neanche.

    - Chissà.

 

    Questa è la normalità di una famiglia moderna, se mai è stato diversamente: litigi duri tra i fratelli, vari drammi e tragedie tra le mura domestiche. In questo caso è preferibile l'anormalità!

 

 

   Trovo un testo che racconta in breve la storia di Maria Mozart, sorella del conosciuto compositore anche lei con grande passione e talento per la musica ma in quella società a una donna non era permesso avere hobby del genere ha dovuto smettere a favore del cucito e impegnarsi per trovarsi un marito. Chissà come mai in certe comunità e oggi a una donna le è permesso solo una limitata libertà?!

 

   Mi manca qualcosa, non saprei esattamente cosa, semplicemente non riesco collegare niente

 

    le parole parlar chiaro sono scritte davanti a me leggermente sinistra.

 

  E' un testo di Kryon, mi ricordo averlo letto tempo fa. Mi manda al testo or semplicemente è un consiglio per me di dire chiaro cosa voglio or no.

 

 

   Vediamo cosa di nuovo porterà il tanto aspettato 08.08, se io sono ferma qui mi porterà un bel nulla.

 

 

 

   Lunedì, 08.08.2016

 

 

   Voglio novità. Ma io sto li a perdere tempo?! E' il mio tempo.

 

 

  Buio assoluto! Mi aspettavo che mi mandassero qualche informazione in più, le altre agenzie mi davano tutti gli indizi nome del ristorante e del proprietario , l'indirizzo e numero di telefono poi sì entravo in contatto con il datore di lavoro ma questi non mi danno proprio niente non so nemmeno la città.

 

 

   Non so io questi esoterici italiani di matrice cattolica quanto riescono realmente allontanarsi dalla coscienza di massa, trovo ieri a Monia Zanon “preghiamo per le anime dei suicidi”. Perché solo le altre sono sicuramente in pace?!

 

  Adesso trovo una numerologa contenta per la vittoria di Italia a non so quale sport in Brasile. C'è Amnesty che grida da mesi per tutte le ingiustizie e le miserie che succedono là prima di questo grande evento sportivo, sono altre tribù a rischio che reclamano il loro diritto alla vita e alla dignità. Ma...

 

  Su Fb sono solo persone in cammino, nessuno di essi è un vero Maestro cioè qualcuno da quale puoi imparare qualcosa. Come ho anche detto già i Maestri non stanno su Fb, qui siamo tutti in ricerca ci mettiamo ancora delle domande, stiamo ancora facendo chiarezza, siamo ancora pieni di conflitti interiori ed esteriori.

 

 

   Mamma mia che sonno sia prima della loro telefonata che dopo. Volta scorsa è successo uguale, ho parlato con tutti due e poi bang un sonno che non potevo più fare niente. E' un segno chiaro sì, ma lo prendo in positivo? In negativo?

 

 

   “Nell’anno 2007 nel mese di Agosto c’e stato un picco pazzesco della curva (vedi grafico in basso) che ha raggiunto le 80 particelle /sec che fa un baffo al picco di settembre 2015 dove abbiamo avuto 35 particelle/sec… quando Simon Atkins …ve lo ricordate???… fece tutte quelle rivelazioni sconvolgenti e predizioni allarmanti..E cos’altro scopro che il picco dei raggi cosmici del 2007 è in linea  perfetta con l’inizio del ciclo solare 24 …che è iniziato nel mese di Agosto 2007…quello che ha dato inizio secondo il mio sentire al clou della  Grande Purificazione (molto probabilmente già iniziata ma in maniera lievissima e poco riconoscibile già durante la convergenza armonica del 1987)…

 

 

 

 

 

 

(…)

 

 

 

 

   E’ ovvio che noi diamo alla lettura di questi grafici un significato legato ai tempi di tipo spirituale…i vecchi maestri e le antiche culture  …ci hanno lasciato in eredità un sapere millenario che ci ha avvertito di quello che sarebbe accaduto in questi tempi …un sapere che già  era a conoscenza  del grande fuoco purificatore…quindi poterlo “leggere e intuire” anche a livello scientifico con dei dati incrociati  (ciclo solare e raggi cosmici ) è una conferma di tutto questo…Ovviamente secondo l’iter della curva dei raggi  avremo  sicuramente un altro picco di raggi mediamente alto nel mese di settembre 2016 …nell’attesa poi di aprire l’anno prossimo il nuovo ciclo solare 25 che ci saluterà COME???? Noi  questo non lo possiamo sapere…non sappiamo il piano divino come ci farà affrontare il prossimo decennio…ma una cosa è certa questo decennio dal 2007 al 2017  che abbiamo vissuto e stiamo tuttora vivendo   ci ha visto eroi a tutti gli effetti di un periodo a cavallo tra i due mondi (come dicevano i Maya) che scriverà la storia di una nuova umanità…

 

Che la Sorgente divina ci benedica tutti … “

 

Fonte: Cammina nel sole

 

 

  Nel agosto 2007 ero venuta qui dopo più di 2 anni passati in Italia con lo stesso motivo: un battessimo. Allora quello di Angelo era fatto come “riconciliazione tra le famiglie” la pensava Oriana. Pare che i bambini venissero “sacrificati”, metaforicamente parlando, sul altare di qualche dio inesistente realmente ma presente nella mente di sua madre.

 

  Sul posto l'espressione “è impazzita, sta dicendo tutto” la sentivo oggi per parecchie volte, venendo da una donna molto scontenta.

 

 

   Un splendido tramonto, quella combinazione rara di roso - arancione è spettacolare, mi la sono goduto pienamente che poi dura qualche minuto.

 

 

 

 

     Martedì, 09.08.2016

 

 Al mattino mi godo per un certo numero di ore la gloria del mattino in un splendido viola, una macchia di colore nel orto tutto verde-marrone.

 

 Ecco la signora dal agenzia mi chiarisce io mi metto d'accordo con il datore di lavoro in tutto, lei non interferisce. Il suo solo lavoro è stato di metterci in contato. Io devo negoziare con il datore di lavoro. Ma.... Proprio per questa non vedo grande ruolo nelle agenzie di intermediazione. Quando mi affretto faccio così, potevo rischiare aspettando settembre ? Penso di sì.

 

 

   - Guarda quante volte mi cercano questi e quelli altri …

    - Hanno bisogno di soldi.

 

  Bah qui non ha sbagliato, è il loro commissione in gioco. Sinceramente mi sono stufata sentire la madre tutto il giorno soldi... soldi... siccome non avessi mai abbastanza or domani morrà per la fame.

 

Vado in città finalmente risolvo qualche piccolezza per me stessa, queste piccolezze mi hanno reso contentissima.

 

   Nel parco parecchie persone stavano parlando italiano, secondo me erano tutti quanti rumeni, sinceramente ne sento la mancanza. 

 Vedo il viso non molto contento di Corina, poi arriva la sorpresa mi incontro con lei nella fermata di autobus:

 

   - Corina, ma non sei andata al mare?

    - Al mare?

   - Così ci ha informati la madre.

   - Non, andiamo altrove e più tardi.

 

   Nel pullman ecco una cugina che non ho visto da anni.

 

    - Iris, se pure ti piace tanto la Germania trovi qualcuno e ti fermi là.

   - ?!

   - Mia figlia vorrebbe anche lei andare al estero, qui cosa fa? E' giovane e deve badare a suo futuro.

    - Guarda sul internet, ci sono anche delle agenzie.

    - Ma sono affidabili?

 

 

 Chi lo sa?! Le mie esperienze di finora sono così così, ma è anche vero un agenzia non sta lì ad arbitrare i rapporti umani.

 

 

    “Quando accade, si verifica uno squilibrio. State dando troppo. Voi oltrepassate i vostri confini quando vi lasciate trasportare dalla sofferenza di qualchedun altro e fate di tutto per aiutarlo. L'energia di cui date "troppo", si rivolterà contro di voi. Questa energia extra va all'altra persona, ma non contribuisce alla soluzione del suo problema. Il cliente potrebbe non essere in grado di integrare o ricevere questa energia, o potrebbe esserne spaventato, o l'energia potrebbe semplicemente passare inosservata. Finirete col sentirvi stanchi, irritati e frustrati.

 

 

 

 


   

 

 

 

 

 

   Potete capire quando state dando troppo dai segnali che il vostro corpo e le vostre emozioni vi stanno inviando. Ogni volta che vi sentite svuotati, frustrati o pesanti dopo aver visto un cliente o cercato di aiutare qualcuno in generale, questo indica che vi siete sforzati troppo.


    Quando offrite insegnamento e guarigione da una posizione equilibrata, centrata, vi sentite liberi, vivi e ispirati. Quando l'incontro è finito, vi ritirate facilmente nella vostra energia. Lasciate andare l'altra persona e tra i vostri campi energetici non permane alcun cordone o legame. “

 

  Yeshua – Pamela Kribs

 

 

   Questo svuotamento di quale si parla nel testo, io lo sentivo parecchio a lavoro. Lui 78 anni si lamentava sempre sia per soldi che per stanchezza, lei quasi sempre era arrabbiata e nervosa. Non ero la sola però una loro amica che veniva spesso là avvertiva lo stesso svuotamento e … lei non lavorava da loro!

 

   Per l'ennesima volta aiuto gli anziani a spostare la poca roba rimasta di qua e di là, non essendo più posto per loro.

 

    - Ma butta di queste cose, non serviranno a nessuno!

    - Serviranno ad Oriana.

    - Da buon tempo li spostiamo di qua e di là.

    - Così succede quando fai la seconda casa.

     - ?!

 

Cielo! Ma questa donna è proprio squilibrata, è la casa di Oriana non è la sua. Non è mai riuscita a stare nei suoi panni.

 

 

 

 

     Mercoledì, 10.08.2016

 

  Sono indecisa con questi 2 posti di lavoro, a ognuno trovo pro e contro e ognuno alla fine non è sicuro.

 

  cerchi nel grano – mi appare la scritta verso sinistra.

 

   Inizio collegarlo a una musica italiana e a un negozio di Torino tutti due con l'espressione “campi di grano.” Oramai per me un campo di grano vuol dire solo questa una modalità di comunicazione ultraterrena da decifrare, la sua bellezza che è li da ammirare..

 

   Poi mi ricordo che sulla terza parte del sito apposto di mettere un splendido cerchio nel grano ho messo tutt'altro e sarebbe il tempo di cambiare quella immagine.

 

   Poi è Mamendorf che collegavo con l'agenzia e Germania, anche se lei ha detto per sbaglio questo nome.

 

   In somma lo collegavo a un bel po di cose, adesso la sorpresa entro su Fb e mi trovo con un ricordo messomi davanti con lo stesso tema: i cerchi nel grano. Riprendo il testo che è dal 2011 però, ultimamente appaiono molto spesso sopratutto in Inghilterra.

 

 “Queste comunicazioni di Luce e di Amore sono qui per assistervi e ciò è vero, anche se qualcuno che si trovasse nei pressi potrebbe avvertire sensazioni fisiche avverse, o anche pressione alla testa, nausea o difficoltà di equilibrio.

  Queste formazioni sono qui per stimolarvi e per svegliarvi. Esse sono qui per ricordarvi che esistono altre forme di vita in innumerevoli luoghi al di là di questo pianeta. Molti cerchi hanno la complessità di ciò che voi definite “geometria sacra” che viene utilizzata perché è la forma del simbolismo usato per comunicare una stessa idea in molti luoghi diversi. Un altro motivo per utilizzare la geometria sacra è perché è il simbolismo più potente di qualsiasi linguaggio che voi utilizzate su questo pianeta. La geometria può risuonare con tutte le genti del vostro mondo, non importa il linguaggio che voi parliate. Coloro che inviano questi messaggi sanno che la geometria risuonerà con molti livelli del vostro Sé. Vi saranno formazioni che incorporeranno molti dei solidi platonici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   È importante comprendere che i cerchi di grano sono qui per far emergere la bellezza che è dentro di voi. Essi vi aiuteranno a comprendere molti differenti aspetti della creazione. Queste formazioni creeranno anche descrizioni di eventi futuri, vi mostreranno scene e situazioni che si manifesteranno. Esse guariranno la sofferenza, la tensione e la tristezza sul pianeta. I cerchi nel grano della scorsa estate rappresentano l’inizio di un nuovo livello di comunicazione attraverso questo mezzo. 

   Nei prossimi 5-10 anni avverranno una serie di comunicazioni attraverso i cerchi di grano che saranno esposte chiaramente quando inizierà il contatto con le razze extraterrestri. “

 

http://www.stazioneceleste.it/altri_canali/haydon_cerchi.htm

 

 

   Ricevo un contratto lunghissimo dal agenzia che non ho nemmeno voglia di leggerlo integralmente. Mi pare conosciuto il nome del ristorante magari lo ho contattato già tempo fa or avevo visto il suo annuncio su Fb. In somma, proprio sconosciuto per me non lo è.

 

 

   Mamma mia non vedo l'ora di partire, appena andati via i famigliari da oggi iniziano gli operai a muoversi qui e lo faranno per un bel tempo.

 

    Dal vecchio posto di lavoro mi confermano che resta per settembre e forse un po prima. Sono un po irritati, sentivo questo tipo di energia intorno alla testa prima del loro messaggio. Li capisco, abbiamo parlato nei giorni scorsi e non ho specificato perché voglio sapere sicuramente.

 

   Ad agenzia ho scritto già di dare questo posto di lavoro a un altra persona. Sarebbe stato decisamente meglio da mia parte lasciare le cose andare sul loro corso, così io sono intervenuta presso l'agenzia per affrettare un po le cose. Mi è spiaciuto farla, anche perché non ho ma sentito niente di sgradevole a livello energetico.

 

    Sinceramente mi spiace per questi miei dubbi allungati per 3-4 giorni, spero che loro troveranno un altra persona fino in 18.08, Non ho niente con loro, qualcosa semplicemente non mi andava a parte il commissione. Quello parlar chiaro è valido anche per me.

 

 

 

 

     Giovedì, 11.08.2016

 

   Ho la tendenza di scrivere 2017, se l'anno planetario è iniziato già allora questa è una chiara conseguenza.

 

    Oggi è il compleanno di qualcuno, non mi ricordo più di chi Laura or Gino.

 

    Il classico soggetto in questa casa, dicendo la verità mi sono anche stufata sentirlo. Lei va alla messa poi una volta tornata informa lui con le ultime novità:

 

   - Oggi alla messa sono stati 7 preti.

    - 7 ?!

    - Questo parroco invita tutti quanti qui.

    - Sono venuti da soli.

    - Eh sì, dove vai senza invito?!

 

   Non mi pare che fosse qualche festa per un incontro così impressionante alla messa.

 

 

Corina nei giorni scorsi aveva un bel sorriso, adesso è sempre taciturna. E' passata di qui per lasciare i soldi per le finestre e via. Ma...

 

 

Eccoli arrivati con le finestre. Alla fine ho dovuto firmare proprio io, tutti gli altri famigliari sono impegnati. Che vada tutto bene, non leggo mai quello che firmo in casi del genere.

 

 

   - Ma perché non mettete questa roba in una stanza?

    - Là ho dei vestiti.

    - Può rubarli qualcuno e costano parecchio.

    - Non li ruba nessuno.

 

   L'elettricista era molto preoccupato per la roba cara che sta lì incustodita, la madre era convinta che non sparirà. Mi colpisce la grande paura di ladri esistente in questa comunità. Papà mette lucchetto al cancello dové sono i poli, siccome un ladro si fermerebbe davanti a un basso recinto!

 

   Finalmente la pioggia! La sentivamo da l'altro ieri io con una strana sonnolenza, figuriamoci che a lavoro pioveva quasi ogni giorno. La madre invece si lamentava di dolori a un ginocchio.

 

La madre continua con le sue preoccupazioni:

 

    - Ma cosa ha Corina? E' andata via così in fretta?

    - Ha le sue cose da fare.

    - Ma Gianni è arrabbiato? Non passa più di qua.

    - Gianni ha la sua casa e le sue cose da fare, perché mai doveva passare di qua?!

 

  Novità?! Non, non si fa qualcuno la casa per vederla nelle foto in web. La madre mi informa:

 

   - Oriana ha detto che verrà per la Pasqua qua. Mi chiedeva quando fosse l'anno prossimo, ma io non lo so.

    - Ovvio che pian piano si sposterà indietro qua.

    - Non. Stia là, perderebbe i soldi per i bambini ed è grande l'assegno.

    - Resterà Franco a lavorare là, poi lei intende fare ancora un bambino.

    - Ho fatto io abbastanza, non la ricevo più qua.

    - ?!

 

   Ma io sto lì a perdere tempo con piccolezze del genere?! Stufa reinizio con l'affermazione:

 

Io sono il buon lavoro, io sono la bellissima sistemazione so che è così e così è. Grazie caro spirito perché ciò è già avvenuto.

 

  Vedo la guida animica mettendo una grande catena che lega le mie mani.

 

E' una metafora? Può essere. Il lavoro a orizzonte c'è già, perciò è inutile dire le stesse ... sciocchezze... come messa in automatico.

 

 Sciocchezze?! Veniva con insistenza questa parola, mi pare che appartenessi ad Osho l'espressione “non dire sciocchezze”

 

 

 

 

     Venerdì, 12.08.2016

 

Oggi si chiude quel periodo intenso di 6 giorni, non mi pare che io avessi fatto grande cosa. Anzi ho perso tempo, non vedo l'ora di respirare aria diversa.

 

    Io so difendermi, sono me stessa mi è passato in testa, magari mi sento carente al riguardo.

 

    Su Fb il tema che arriva nel attenzione di tutti è proprio la paura. Sibaldi lo spiega proprio oggi e di paura ne siamo purtroppo pieni. Non smetto mai di meravigliarmi di quanto rapidamente funzioni la sincronicità su Fb.

 

    “PAURA - Energia trattenuta. Impossibilità di fare quello che si vorrebbe:
(dire,
gridare,
sapere,
pensare,
giocare,
provare piacere,
creare,
correre,
scappare,
ridere,
chiedere,
protestare,
difendersi,
combattere,
salvare,
salvarsi,
etc.).
   Negli animali liberi l'impossibilità di fare quello che si vorrebbe è dovuta per lo più a cause esterne.
    L'uomo, invece, oltre agli impedimenti esterni, tende volentieri a impedirsi da solo di fare quello che vorrebbe.
   Anche per questo la paura è l'elemento più diffuso del mondo umano. “

 

 

 

   Va bah ma se ognuno di noi ha innumerevoli paure, è ovvio i rapporti umani hanno tanto da soffrire diventando un campo di battaglia.

 

 

   Long ago....

 

   la cantante ha una voce divina.

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

    Mi serve qualcosa da leggere, qualche illuminante testo tipo Kryon or Saint Germain, qualcosa è da capire …..non lo so, so solo che adesso mi serve qualcosa.

 

  vedo scritto alla destra su un fondale bianco 12 agosto 2012.

 

  Cosa è stato in 12 agosto 2012? Posso collegarlo a questo “mancante qualcosa”.

 

    Sinceramente mi piacerebbe scrivere qualcosa di diverso, lo so che questi sono i rapporti umani e stanno costruendo una società e  una civiltà, tuttavia mi piacerebbe scrivere qualcosa di bello e interessante, un testo pieno di amore e saggezza, un testo che diffonda nel mondo gioia e libertà. A star lì intrappolata nei giochi di potere e dì energie di bassa frequenza delle mille paure non serve a nessuno, nemmeno a me stessa.

 

   Vi saluto a mio nome e a nome della Gerarchia, questa è scritto in 12 agosto 2012. L'ironia della sorte è nella pagina perfidia, stavo mandando una mail al gruppo di Jezael, una entità sconosciuta per me. Insieme al mio messaggio andava verso di loro l'energia possente di Kutumi, pareva che io fossi la messaggera degli dei e proprio gli dei stanno informando gli altri di ciò.

 

    Questa chiesa... . Mamma mia sta diventando la goccia cinese, che la senti la senti fino a nausea. Papà era confuso con questi matrimoni celebrati a chiesa in vari giorni:

 

    - Ma perché fanno il matrimonio venerdì? Solo Giovani di Geremia ha fatto così tempo fa.

    - Non trovano dei ristoranti.

    - E perché Giovani ha fatto il matrimonio di venerdì?

    - La sua sposa era incinta.

 

   Ho capito: era una punizione 20 -30 anni fa per aver fatto sesso prima del matrimonio ufficiale. Come andare “sporcati del peccato” alla messa di domenica?!

 

   Arriva e Giulio, sapevo che anche lui va in questi giorni a un matrimonio.

 

   - Questi con il loro matrimonio non hanno tanta fortuna guarda che freddo. A parte che in ristornate fa caldo.

   - Hanno fortuna con il frescolino, altrimenti traspiravano tutti quanti in chiesa.

 

 

   In somma.... chiesa.... chiesa....

 

 

   Mamma mia che noia, era meglio che io fossi a lavoro in questi mesi, l'anno scorso mi sono tanto divertita a lavoro proprio in pieno estate. Apro il computer e il splendido fior di lotto è aperto sullo schermo per ben 11 volte, magari vuol dire 11 giorni.

 

   In Oriente il fior di lotto ha la stessa simbologia della rosa occidentale : la ricerca del sé, la ricerca di noi stessi. Mettere insieme pezzi della nostra anima, sparsi qua e là in altri tempi e in altre ere, non è compito facile. Non abbiamo nemmeno la cultura adatta che ci spiegasse sin dalla nascita che siamo reincarnati innumerevoli volte in questa or in altre realtà, che siamo anime in viaggio da eoni perciò perdiamo temporaneamente la nostra memoria mentale ma non quella cellulare: è tutto scritto nel nostro DNA. Sarebbe stato decisamente molto più facile avendo punto di partenza una verità e non star lì a spogliarci come una cipolla di tutto quello che la società e la cultura attuale ci sta dicendo che sia la verità. Per le generazioni future fortunatamente il discorso sarà molto cambiato, noi in questa realtà abbiamo fatto già i passi da gigante.

 

 

   Energie intense esattamente per 2 mesi, luglio e agosto, qui prima ospiti e adesso operai: è stretto, molto stretto.

 

 

 

 

    Sabato, 13.08.2016

 

  Ecco si è chiusa e la porta del leone, ma che grande cambiamento ha portato?

 

   Essere se stessi è il tema di oggi, poche parole di Sibaldi purtroppo. É un relatore fantastico, mi piacerebbe sentire di più ma così ho trovato il video: brevissimo. Ed è anche una bella impresa condividerlo dalla pagina di Thomas, dovrebbe essere anche su youtube.

 

 

 

 

 

 

 

 

   Quanto siamo sensibili alle immagini. E' il compleanno di Carlo G. oggi, intendevo infatti scriverle lì una semplice parola auguri niente di più e niente di meno, non sono riuscita farla, guardavo quella foto di profilo che mi mostrava un uomo confuso magari anche triste e ho rinunciato.

 

 

   Entro su Fb piu tardi, vedo che Carlo ha cambiato l'immagine del profilo proprio 30 minuti fa e cosi affascinata del suo splendido sorriso con il cuore aperto le ho fatto auguri. Mamma mia che forte condizionamento.

 

 

   E non sono la sola. Fabrizio riprende il tema di essere se stesso proprio un ora fa (mi sta seguendo? Penso di sì. Lui ha pubblicato un testo per essere se stessi in 3 frasi, ma con l' immagine affascinante di una donna bellissima quasi irreale, ovviamente nessuno è stato più attento alle parole scritte sopra, i commenti girano intorno al immagine.

 

  Dopo Sibaldi trovo un altro relatore italiano spiegando lo stesso concetto essere se stessi, da un altra prospettiva:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Si mi segue adesso ho condiviso un altro video essere se stessi con la scritta “Il vero Maestro è colui che si rende inutile” e subito lui ha scritto sulla propria bacheca “passare il dubbio ad un altro.”

 

    In somma... su Fb non ci sono dei Maestri e ognuno ha la sua personale battaglia per essere se stesso in un mondo che fa di tutto per ridurti a un numero in una qualunque organizzazione.

 

 

   - Come mai non vai anche tu a chiesa stasera con papà?

   - Io sono stata al mattino alla mesa. Dovresti andare tu, non sai nemmeno quanto bella fosse la chiesa.

 

   Strano quando si parla di bambini inevitabilmente segue “ho fatto io abbastanza”, in caso della messa lei non dice mai “sono andata io abbastanza”. Ho dei seri dubbi che un giorno anche lo dirà, io sinceramente mi la auguravo!

 

 

  Non vedo l'ora di muovermi.

 

    Ed ecco un viso di giovane uomo bruno guarda direttamente alla mia fronte, un viso per niente simpatico.

 

   Prima di questo guardavo la spiegazione per telepatia è la sensazione che quel altro trasmette, se non siamo capaci leggere i pensieri la sensazione sicuramente ci avverte in un senso or altro di quel che l'altro pensa.

 

 

 

 

   Domenica 14.08.2016

 

     Walter Russel un sconosciuto per me. Mi diverto scoprirlo ai miei 49 anni, a questa l'età lui ha avuto quello che possiamo definire nei termini spiritualisti di oggi: illuminazione. Russel è stato per 39 giorni disconnesso dalla realtà, poi ha scritto un bel po di libri. Mi ricorda Jung anche lui con una vicenda più or meno simile, poi un prolifico scrittore e un psicanalista di avanguardia.

 

   Non trovo grande testo di questo scienziato statunitense tradotto in italiano, è interessante il titolo di un suo libro Il segreto della luce.

 

   Alla partenza tutti quanti mi hanno baciato e sorriso, in somma la scena classica. Sono contenta per i miei doni, con persone del genere è un ottima difesa. Giulio sta aggiornando la madre:

 

   - Mamma, Oriana ha detto che caccia via Iris perché si è comportata brutto con Loretta.

   - Io sono stata sempre lì, non ho visto niente.

   - E' la loro casa....

 

  Mi serve un lavoro, devo muovermi... sullo schermo mi trovo con il fiore della vita ( cerchio nel grano) aperta per ben.... 21 volte.

 

 

 

  “Io non sono né cristiano né ebreo,
né magio né musulmano.
Io non sono dell'Est né dell'Ovest,
né della terra né del mare.
Io non provengo dalla miniera della natura
né dalle stelle orbitanti.
Io non sono della terra o dell'acqua,
del vento o del fuoco.
Io non sono dell'empireo
né della polvere su questo tappeto.
Io non sono del profondo né dell'oltre.
io non sono dell'India o della Cina,
di Bulghar o di Saqsin.
Io non sono del regno dell'Iraq
né della terra del Khorasan.
Io non sono di questo mondo né dell'altro,
non del cielo né del purgatorio.
Il mio luogo è il senza luogo,
la mia traccia è la non traccia.
Non è il corpo e non è l'anima,
perché appartengo all'anima del mio amore.
Ho riposto la dualità
e visto i due mondi come uno. “

 

Rumi

 

  Una splendida serata serena e silenziosa, dopo la giornata piena di vari rumori è una benedizione, anche così non ho visto nemmeno una stella cadente altro che la loro pioggia.

 

  Lo stesso viso di giovane uomo che mi guarda con decisione.

Non saprei dire chi sia so solo che pensavo alla partenza, pare che io non sia mai nel qui e ora, cioè presente dovunque io sia senza pensare ad altro.

 

    Mamma mia questo dipinto di Goya è terrificante e pure ha ragione, era ed è ancora oggi l'immagine di un dio che incute paura, vendicativo, punitivo, geloso ecc. praticamente tutto quello che di negativo abbiamo in noi l'abbiamo proietato su un Dio essistente non si sa dove. Strano, abbiamo invertito i valori. A posto di elevarci verso l'infinito, mentalmente e illusoriamente lo abbiamo fatto scendere a nostra immagine è vero, ma noi altro non abbiamo visto in noi stessi?

 

    Goya testimonia l'espressione del Dio di ieri, il Dio di domani sarà decisamente molto diverso: i dipinti lo dimostreranno in futuro.

 

 

   Ma cosa le è venuto a spingermi con tanta forza dal lavoro? Mi sentivo pressata andarmene.

 

   Vedo 3 persone scuri come delle ombre or vestiti di nero, sono più in là in uno spazio aperto stano parlando per niente contenti. Sono i datori di lavoro. Gilberto ha un foglio lucido nelle mani con una grande fotto è tanto di testo scritto sotto, è calmo. Ada è arrabbiata, sta gesticolando. Non mi è chiaro chi sia la terza persona: è molto più alta di loro e indossa un mantelo nero.

 

     La terza persona? Magari qui è solo simbologia, realmente pensavo che sia il pastore or qualcuno che ha gli stessi interessi.

 

   Lascio perdere questi pensieri che girano girano... Senza senso. Ci provo a capire dove io fossi proprio adesso con l'apertura delle chakra, inizio con il chakra della corona che va in raggi bianco viola non molto alta.

 

     E lì mi sono fermata con la mia curiosità, l'immagine è troppo bella e appagante per andare più in là. Mi pareva il massimo oramai raggiunto.

 


 

  “L’apertura del chakra della corona rappresenta la cessazione della nostra capacità di vivere come una vittima delle illusioni della vita fisica. Sì, siamo ancora umani. Viviamo ancora all’interno del corpo e siamo, quindi, soggetti a cadere nei drammi dei nostri sé separati e limitati. Tuttavia, non viviamo più in esso.

 

Abbiamo baciato l’UNO e siamo rimasti con il nostro Malcontento Divino pienamente attivato. Questo “malcontento” è come un raggio che ci attira nella direzione delle nostre frequenze energetiche centrali. Ora le nostre Case nelle stelle, in altre galassie e in altre dimensioni ci chiamano continuamente e ci implorano di ritornare. Vale a dire, di ritornare pur restando; ritornare a Casa nella nostra consapevolezza e nella nostra coscienza, pur restando nella terza dimensione dove viviamo attivamente la nostra Missione.

 

 

 

 

 

 


 

  Ora che ricordiamo chi siamo, stiamo iniziando a ricordare perché siamo venuti qui. C’è una Missione che abbiamo tutti in comune ed è quella di radicare le vibrazioni delle nostre Case nelle dimensioni superiori nella vita di tutti i giorni. Ogni dimensione ha una diversa frequenza risonante. La frequenza risonante è la frequenza di base o centrale. All’interno di ogni dimensione o coscienza personale c’è una frequenza risonante o primaria, o tasso vibratorio. Questa frequenza è elevata nei giorni in cui siamo colmi d’amore e bassa nei giorni che siamo colmi di paura. In altre parole, il nostro sé tridimensionale fluttuerà nella frequenza dalla “sopravvivenza” all’“esperienza di punta”.


 

   La nostra personale frequenza risonante, o firma di frequenza, spesso è determinata e/o misurata dalle nostre onde cerebrali. (Le onde cerebrali sono trattate più esaurientemente nella Porta del Corpo Fisico della Sezione del Conscio sotto “Stati di Coscienza”) L’apertura del chakra della corona ci permette di accedere alle nostre onde Delta mentre siamo ancora alquanto consapevoli del corpo fisico. Queste onde cerebrali sono il “raggio” che ci permette di accedere ai nostri SÉ esistenti su altre stelle, galassie e dimensioni.”

 

  Multidimensions - Superconscio


 

 

 

    Lunedì, 15.08.2016

 

   Festa religiosa – assunzione della Madonna nel cielo come la dea Astrea ( Dike) della mitologia greca di prima. Ma questa è religione? E' mitologia.

 

   Esplosione dei miti sarebbe il tempo di adesso.

 

   Questa non la sapevo, quella famosa scritta visibile nei dipinti religiosi. INRI - Igne Natura Renovatur Integra - Tutta la Natura sarà Rigenerata per mezzo del Fuoco

 

    Per me il fuoco è lo spirito, come le è venuto agli artisti di metterla proprio sulla croce? Come mai è riuscita la chiesa cambiare il suo senso adattandolo ai suoi interessi?

 

    Alti e bassi, la madre tornata dalla chiesa raccontava al papà cosa si è discusso dopo la messa:

 

   - Questo prete ha raccolto una bella somma da noi per rinnovare la chiesa, dove sono i soldi? Non ha fatto niente.

    - Allora era meglio l'altro.

    - L'altro ha venduto la terra che apparteneva al paese, non doveva.

 

    Quindi nessun parroco alla fine è un santo.

 

   Poi lo stava assicurando:

 

   - Ho detto ad Oriana se viene per la Pasqua di preparare il ragazzino alla prima comunione.

 

   Oriana si prepara per entrare a pieni diritti in comunità tramite i figli. La madre spera di conquistare il paradiso oramai perso con l'aiuto dei nipoti.

 

   In somma.. sono i loro affari. Io vedo solo che Dio non c'entra nulla in queste tradizioni obsolete, la chiesa stessa le porta avanti in virtù del inerzia.

 

   Ecco lo stesso viso di giovane bruno molto vicino del mio, magari sarà un futuro datore di lavoro, è apparso di seguito alle affermazioni io sono il buon lavoro, io sono la bellissima sistemazione.

 

    Non ho più pazienza a star lì a far niente, ovviamente anche penso magari quello che io ho chiesto fossero proprio quelli dal agenzia ed io ho perso questa opportunità a favore del vecchio posto.

 

 

 

 

    Martedì, 16.08.2016

 

    ly o la - gioia

 

 

 

 

 

 

   Come animale totem perché mi serve qualche chiarezza proprio adesso:

   è la testa di un lupo quasi bianco proprio davanti a me.

 

   Può avere legame con la musica, è un video tutto pieno con vari espressioni del lupo, e anche no io pensavo alla chiarezza.

 

   Appena pensavo a quanto sorprendenti e affascinante fossero le mie esperienze interiore quando sono in uno stato di gioia e felicità.

 

    Bang mi trovo su Fb con un testo di Grabovoi che parla di stati elevati di coscienza grazie alla gioia. Ho sperimentato e so che funziona così, la musica mi aiuta uscire dal mentale ed accedere a questo stato quieto dove tutto può accadere con grazia.

    L'interessante è di aver visto prima il nome di chi condivide il testo. ovviamente non sapevo prima di trovarlo né perché vedo la persona.

 

    Mi ricordo il piccolo Marco che ai suoi soli 10 mesi già prendeva qualche sberla sul sederino. Su Fb trovo proprio adesso un testo di un spiritualista italiano, non lo seguo più, in quale spiega che non trova nulla di sbagliato se al bambino vengono stabiliti dei limiti tramite questi metodi barbari. Be... Di quale limite sta parlando? In questo preciso caso il limite era non giocarsi nel acqua or per terra per non sporcarsi i vestiti. I bambini devono giocare così che mai si sporcassero?! Ma dai... Questa è la cultura della violenza che vieta la gioia e il gioco appunto.

 

  "L’uomo non è del tutto colpevole, poiché non ha cominciato la storia; ne del tutto innocente, poiché la continua."


(Albert Camus)

 

 

 

    “Noi abbiamo fatto sempre così” e quindi la coscienza non si accorge dell'aggressività. L'articolo di Carla è molto interessante e chiaro, lo avrei condiviso ben volentieri ma quella immagine che urta la sensibilità mi ha fermato.

 

 

 

 

   Mercoledì, 17.08.2016

 

 

   Mamma mia come mi sto annoiando , non vedo l'ora di cambiare l'aria e l'ambiente. Adesso... appena ci siamo sentititi una settimana fa, aspetto per passere qualche giorno, teoricamente dopo 20 agosto io potrei essere già là.

 

   La guida animica si mostra asciutto quasi mummificato quando dico basta cambio anche la residenza, non mi va più di averla qua.

 

 

  La creatività come mezzo per sconfiggere la noia...

 

     La creatività vi eleva allo stadio del bambino delle stelle, la creatività è l'idea più alta che un dio da di sé stesso.

 

 

   Belle parole però, non sono le mie, io pensavo alla noia e a un metodo per eliminarla.

 

 

   A TV ancora una volta il problema dei minorenni su Fb, ma cosa cerca una bambina di 8 anni su Fb? I genitori dove sono? Almeno loro sano che è vietato ai bambini sotto 13 anni iscriversi lì. Non guardo la TV, i genitori sordi invece tengono il volume al massimo, volens nolens sento le notizie essendo fuori.

 

 

 

 

    Giovedì, 18.08.2016

 

    Diana è tornata dalla gita sul Danubio:

 

   - Deve essere incantevole una terra incontaminata della modernità.

    - In effetti la signora ha detto che sono tantissimi turisti quest'anno, non sono mai stati tanti da 5 anni fa.

    - In Romania è stato un vero estate molto caldo, poi si fa anche tanta pubblicità.

 

   La nonna invece era interessata del altro, se pure in Romania grande cambiamento non lo è:

 

   - Diana, non ti sposti in Italia?

   - Non, mi stabilisco in città.

 

  Ognuno con la sua scelta, in Romania è fortissima la sensazione di staticità non di sviluppo.

 

   Qualcosa non è a posto con la terza parte del sito, mi da lo stesso messaggio di licenza scaduta bensì sono stata informata già in 5.08. che tutto fosse risolto.

 

    Terra... qui è tanta gente e poca terra, perciò i litigi a prescindere da essa sono più spessi degli altri. Adesso Giulio raccontava un accaduto ieri, dei parenti volevano buttare fuori dal cortile un uomo single che vive là. E' arrivata perfino la polizia: le cose stavano degenerando. Come vedo io qui è un rischio essere single sia per una donna che per un uomo.

 

    - Laura non è che qui la gente è tropo violenta?

    - Qui? Non hai visto le notizie, quanta violenza e crudeltà.

    - ?!

     - E' un paesino tranquillo a quanta gente c'è. Sì qualche scena di prepotenza or qualche litigio al bar, ma del resto....

   - Io non guardo la TV, proprio tranquillo non mi pare.

 

   Non lo guardo è vero, ma non è che non vengo informata con cosa succede qui or altrove.

 

 

    Luna piena nel acquario annuncia la libertà, la libertà del passato e di rapporti troppo stretti con i parenti. Per me è vero, sarebbe il tempo di darmi una spinta verso nuovi orizzonti e nuove realtà.

 

 

    Fluisco come l'acqua, senza mai perdere la mia essenza perché io sono luce.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

    Guardavo sulla seconda parte del sito, quanto tempo viaggiavo trasmettevo entusiasmo, assaporavo con tanta gioia la novità, la scoperta del sconosciuto. Del resto finivo spesso nelle basse frequenze fatte di paura e competizione, rabbia, idee non chiare per il futuro ecc. Preoccupazioni inutile in una parola.

 

     Un gatto bianco molto fine, si fa visto proprio davanti a me,

 

   Presuppongo che sia un animale totem. E' bellissimo!

 

   La luna piena è bianca e splendente, una meraviglia. Finalmente è silenzio, nessun rumore, sento i grilli cantando.

 

 

 

 

    Venerdì, 19.08.2016

 

   Mi tengo la camicia nera...

 

 

  

 

 

 

 

  

  

   Cantava un operaio di qui che parla italiano. La musica è simpatica. Niente da fare però quando sento camicia nera mi ricordo Mussolini e le sue squadre pronte a sgozzare chi non la pensava come lui. Il cantante la pensa diversamente, è nel lutto per l'amore perso, la politica non c'entra nel suo discorso.

 

 

 

  Arriva dalla messa e la madre, oggi in effetti ha fatto molto tardi:

 

    - Sei passata dal mercato?

    - Il mercato è spostato in strada, se hai soldi....

    - Ho capito: ha finito la pensione. Per qualche giorno la vedrò nervosa.

    - Perché spostato?

    - Sul terreno da sport è il raduno dei scout dai dintorni.

 

 

    Ecco le squadre di Mussolini hanno cambiato solo il padrone, adesso hanno la chiesa. A come vedo “le squadre” generalmente mi portano con il pensiero verso la negatività e alla dittatura dove si sta annullando l'individualità. Gruppi che si uniscono per diffondere bellezza e saggezza senza avere una divisa di riconoscimento sarebbero di mio gradimento?

 

 

   Smile...

 

   Sorridi....prendo troppo in serio cose senza importanza.

 

 

   Secondo AA Michele ci sono, sono i gruppi di anima:

 


 

   “Alla fine dello stadio di Quarta Dimensione, i molti frammenti o estensioni d’ Anima del vostro Sé Spirituale, dalla Terza/Quarta Dimensione saranno tornati al centro di origine dentro la vostra Cellula Divina Adamantina. Il vostro obiettivo è quello di diventare una personalità vivente consapevolmente integrata infusa dall'anima. Una mente ispirata dall'Anima ricerca e trasmette illuminazione. Nel corso del tempo, attingerete alla vostra natura intuitiva superiore che vi assisterà nello sviluppo di una percezione più raffinata ed espansiva. Il completamento della Quarta fase di Evoluzione comporterà una fusione di Amore/Intelligenza fra l'Anima e la personalità.

 

   Sì, è possibile raggiungere questo stato spirituale di consapevolezza spirituale mentre si è nel veicolo fisico. In questo tempo, molte Anime di Semi Stellari sono vicine a raggiungere questo obiettivo. Diventerà un evento comune all'incirca nei prossimi vent'anni e l'Ascensione dell'umanità subirà un'accelerazione nel corso di questo secolo. Questa fase unica di Ascensione fu progettata come Ascensione di Gruppo, e gruppi di Anime specializzate, che vennero insieme in questo Sub-Universo, si stanno gradualmente riunendo. Il vostro viaggio nella separazione è completato, e vi ricongiungerete ancora una volta quando iniziate questa splendida avventura di ritorno verso i regni superiori della Luce e della vita.

 

 

 

 

 

 

 

 

  Imparerete che al fine di diventare Maestri del Sé è necessario essere: Auto Determinati ***Auto Condizionati *** Consapevoli del Sé *** Spiritualmente Coscienti.

 

  Un Maestro del Sé è molto sensibile verso l'ambiente che lo circonda, pur osservando le esperienze di vita mondana da un più elevato punto di vista. Imparerete cosa significa “Essere nel mondo ma non del mondo”. La natura dell'Anima è amore; perciò inizierete a sperimentare abbondanza di gioia e amore radiante dall'interno del vostro Cuore/Anima. Avrete ancora esperienze personali di disagio; tuttavia avrete la saggezza e gli strumenti per trascenderlo. Lo scopo principale dell'Anima nell'incarnarsi in un corpo non è quello di imparare; il suo desiderio è quello di sperimentare. All'interno della Sua sfera originale l'Anima possiede Coscienza Cosmica. L'Anima assume un veicolo fisico allo scopo di sperimentare la fisicità e in quello stato d’Essere Essa cerca la realizzazione e la comprensione attraverso vari gradi di coscienza ad opera del cervello fisico.

 

   Il principale proposito di una personalità infusa dall'Anima è quello di diventare efficiente nel portare giù, nel Piano della fisicità, le più alte frequenze della Coscienza di Dio che è in grado di incarnare ed irradiare nel mondo. Questo comporta l’illuminazione e la maestria del Sé.”

 

  AA Michele “Accedere al vostro potenziale di potere superiore”


 

   Sento un energia aggressiva sin dal mattino, a lavoro raramente sentivo una roba così. E dov'è questa mia famiglia di anima? Finora mi sono bloccata nei rapporti troppo stretti con la famiglia biologica, unita di karma.

 

 

   Oggi ha telefonato Monia per il suo pacco, poi Giulio ci informa di aver ricevuto da Loretta 3 stendimi di plastica. Mauro è arrivato da lunedì, martedì è anche passato di qua per vedere la casa ma fin oggi nessuno ci ha detto niente. Nemmeno delle banalità come questa si comunicano chiaramente, figuriamoci a cose più seri. Passo stasera da Giulio ….

 

  Ecco arrivata Laura e sentivo in aria una presenza piacevole, mi sentivo a mio aggio dopo la nervosità sentita a due fratelli ognuno manifestandosi diversamente. Tutti due sono difensori della chiesa, ognuno avendo un suo motivo, nello stesso tempo sono anche in competizione.

 

 

   La madre era molto incantata dei tanti bambini radunati qui come scout e vanno alla messa:

 

    - Erano anche dei piccoli.

   - Mamma, non ci credo proprio, fino a 8 anni non possono stare lontano dai genitori.

    - No questi erano piccolini, può darsi di 5 anni.

    - Strano. Dove dormono?

    - Per terra.

 

    Ma... Ho dei dubbi, magari erano bambini del posto. Esaltazione e fanatismo.

 

   Poi è passata sempre incantata a dirci:

 

   - Ma quanti preti sta invitando il parroco......

   - Ha dei soldi perciò si permette.

   - L'altro non faceva così.

   - Qui ci sono dei soldi, altrimenti né questo qua si permetteva delle feste.

 

   Poi si passa ai gravi problemi di coppia e in famiglia che la madre ha visto e ancora vede qua. Non mi sorprende più niente.

 

    Una volta che la madre si è ritirata nella sua stanza abbiamo parlato di cose che mi stanno a cuore: zodiaco cinese e la presenza nel nostro mondo anche di altre entità. Laura mi raccontava:

 

   - Sai io guardavo a una emissione così ma era in tarda notte e mi faceva paura sentire parlandosi di altre entità.

   - Sì è normale. Sono realtà sconosciute per noi, mancano purtroppo nella cultura cristiana. E poi per secoli siamo statti anche indottrinati ad aver paura del invisibile.

    - Quando l'invitato alla emissione ha detto molto deciso “Ma lei realmente pensa che noi siamo da soli nello studio?!”, mi è venuta la pelle di oca.

   - E' umano, io sono abituata oramai con soggetti del genere da anni, ma in certe situazioni non è che la paura fosse assente.

 

    Per fortuna si parla anche di questa a TV non solo banalità or brute notizie:  è già un passo grande in avanti per l'umanità.

 

 

   Sono stata sorpresa sentendo che una donna passata i 40 anni non sapeva nulla dl zodiaco cinese. Le informazioni si ci sono perfino a TV or a radio, a quanto pare lei non era attratta finora di cose del genere.

 

   Sono contenta, è una splendida serata calma e luminosa grazie alla luna.

 

   Magda chiedeva come fare per eliminare un video considerato spam, ma non doveva chiedere prima di tutto a Fb? Comunque io sentivo una lieve paura guardando la sua richiesta, magari lei era proprio impaurita.

 

   Ecco questa anziana con segni evidenti di senilità, prima delle 23 c'è la aveva con le mie sigarette. Tutto il giorno non ha trovato tempo per il suo sfogo?

 

  - Oh mio dio cosa farò?! Dove andrò?

 

   Ma di chi parlava? Dove vuoi che se ne andassi a 70 anni?! A me pare che più delle sigarette si è innervosita per Laura, anche volta scorsa urlava dopo la sua partenza . Ma io sto lì a sentire tutte queste stupidaggine?!

 

 

 

 

 

 

     Sabato, 20.08.2016

 

   Va pensiero sulle ali dorate...

 

 

 

 

 

 

 

 

  Dov'è questa mia famiglia di anima? Di questo gruppo biologico mi sono oramai stufata, loro anche.

 

   Corina arriva qui per gli operai, sorridente e contenta. Io chiedo solo:

 

   - E' andato via Ben?

   - Sì.

 

    Mamma mia che cambiamento veloce di espressione, il suo viso è diventato scuro guardandomi con severità.

 

   Ovviamente la madre non lascia sfuggire questa opportunità parlando sotto voce informa Corina, siccome lei non lo sapesse già:

 

    - Oriana vuole cacciarla via di qui perché è anormale.

    - Lei non vuole averla tra i piedi.

    - Ma tanto Oriana non abita qua....

    - Non, ma ogni anno verrà in vacanza.

 

 

   Gli operai avevano anche loro soggetto di discussione una persona di qui che ha abbandonato la chiesa cattolica abbracciando un altra di rito protestante. Sono ancora pochi, perciò una scelta individuale del genere provoca sgomento tra i accaniti fedeli.

 

 

 

 

  Domenica, 21.08.2016

 

   Soldi a chiesa... eh bah certo che stano diventando multinazionali strapotenti soldi per la facoltà di teologia, soldi per mantenere la chiesa, soldi per poveri, soldi per la costruzione di chiese non si sa dove... soldi dai fedeli. Buon metodo per accumulare ricchezza vendendo …. fumo. Almeno abbiamo fatto passi avanti rispetto a decenni fa, finalmente abbiamo capito che stano vendendo qualcosa. E' l'espansione della coscienza.

 

 

 

   E questa è fisica:

 

   “Le cose stanno cominciando a cambiare: la vera e propria fisica della Terra sta cominciando a cambiare, la Griglia magnetica sta ricevendo nutrimento da un nuovo tipo di eliosfera del Sole. Avete notato qualche cambiamento nel Sole? Sapete che vi state muovendo in un diverso luogo nello spazio, mentre girate intorno al centro della galassia? Non ci siete mai stati prima.

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

     Stanno arrivando delle cose che cambieranno l'eliosfera del Sole, che andranno direttamente nella vostra Griglia magnetica, che è stata letteralmente posizionata e spostata, in modo che la coscienza sia in grado di sedersi in un diverso tipo di divano. È tutto metaforico? No, non lo è. Questa è fisica. E poi la coscienza avrà un'espansione, perché può farlo. “

 

   kryon

 

 

    Un giovane autore, non so da dove abbia lui tanta autorità, sosteneva che nessuno può e deve aprire il cuore di qualcun altro. Personalmente non mi immagino che l'apertura del cuore fosse un intervento chirurgico fatto a una certa ora di medici specializzati. Qui stiamo parlando del invisibile e di energia, nulla si fa senza il nostro consenso or senza che noi fossimo arrivati fino a quel punto quando il cuore si può aprire. Almeno questa è la mia esperienza personale, magari per lui è stato diverso.

 

 

   Una scrittrice tocca la nozione di peccato: manipolazione e sensi di colpa. In pieno secolo XXI nel parco di una città italiana una setta cristiana ammonisce i passanti con “Pentitevi per i vostri peccati” . Prima dovrebbe dirle quale sono questi peccati. La lista dei peccati viene sempre aggiornata, fortunatamente togliendosi ogni tanto qualcuno di là. Se una volta era peccato mangiare carne di venerdì, lavorare di domenica, se non vai alla confessione, se non vai alla messa per le feste, se decidi di divorziare ecc. Adesso molti di questi “peccati” non ti portano più nel inferno, hanno cambiato la strada!

 

   Mi ricordo di aver toccato già buon tempo fa la nozione cristiana di peccato.

 

    Adesso non mi trovo in una situazione troppo disagevole, ma né sono piena di convinzione, pare che io non riesco ritrovarmi. Questi 2 mesi sono state tropo intensi, sinceramente non vedo l'ora di iniziare il lavoro, sarà una vera vacanza per me.

 

 

    Il lavoro?

 

    Vedo Ada immagine abituale in nero e arrabbiata.

 

 

    Dimmi cosa devo sapere per adesso:

 

    Vedo scritto leggermente destra missione di vita.

 

    E quale sarebbe la mia missione di vita?

 

    Impartire le lezioni che hai appresso.

 

   Vale la pena scrivere questa?

 

    Sì.

 

   Insistevo per sapere chi sia questo mio sé sempre presente alla mia destra, mi pare una persona in carne e ossa connessa con me ad altri livelli di consapevolezza :

 

   Lui si avvicina e mi guarda direttamente con occhi marroni luminosi: sono i miei occhi.

 

 Quindi il sè non è altro che un aspetto di me stessa.

 

 

 

 

 

    Lunedì, 22.08.2016

 

 

    Ecco il messaggio per lavoro....se arrivo entro questa settimana. Posso arrivare là giovedì or sabato andando con la stessa agenzia. Contenta mi ha risposto scrivendo grazie amore. Amore?! Si fa uso inappropriato di questa parola.

 

 

   - Ecco mi hanno chiamato per questa settimana.

   - Hai soldi per viaggio?

   - Sì perché ?

   - Per non chiedere più da nessuno.

    - A come mi hanno pagato?! Per questa vado da loro.

   - Sì ma hai anche tanto tempo da quando spendi. Magari ti fermi là di più.

   - Per 2 mesi, in novembre loro chiudono il ristorante.

   - Puoi trovarti un altro lavoro là.

   - Vedrò...

 

    In somma ...

 

   Un sogno mi avvisava che saranno 2 mesi e pure io ho provato forzare nota al inizio di agosto già. Sono state senz'altro 2 mesi intensi perfino troppo. Purtroppo non sono riuscita gestire al meglio le opportunità che avevo davanti ai miei occhi questa sì posso dirmelo innumerevoli volte.

 

   Passo comunque a un altra fase della mia vita terrena e non solo, sento le energie che se ne vanno causandomi quella indefinibile tristezza.

 

 

   Questa musica è perfetta oggi, le immagini dal video anche:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

   Che strani siamo, me compresa, adesso entro sul sito per correggerlo. Per 2 mesi non potevo farlo? In 2 mesi sono entrata sul sito solo per 3-4 giorni, del resto pausa. D'altra parte certe pagine sono così piene di rabbia a non apprezzare giustamente i dialoghi brevi ma saggi avuti con i miei nipoti. Non davo più l'attenzione giusta alle mie stesse visoni: connessioni con altri mondi e altre realtà.

 

   I nipoti in visita da nonna, Corion si sentiva in dovere di assecondarla:

 

    - Iris, dov'è? Dorme?

    - ?!

  - Tutto il giorno dorme.

 

  Mi divertiva sentirlo, chiedo dalla finestra:

 

   - Dimmi, cosa vuoi?

   - Un caffè.

 

   E' andato via subito, magari si è vergognato.

 

    Adesso la madre mangerebbe dei salumi: finora non poteva farlo?

 

    - Così come vai a chiesa vai anche al negozio.

     - Non posso andare senza soldi.

    - Ho voluto darti già giorni fa dei soldi e li hai rifiutati.

     - Lascia stare non vado io là.

    - Potevi mandare il nipote se pure era qua.

    - Senza soldi?

    - Le davo io.

   - Lascia stare.

    - Allora vai a prenderti la pensione.

   - E' troppo presto per riceverla.

 

   Quello no... quel altro no... ho capito: solo io posso andare a negozio. Questa settimana essendo al inizio ancora non ho fatto la spessa.

 

 

     La mia fortuna, un tempo splendido e l'assenza degli operai in cortile mi hanno permesso occuparmi con calma di valigia in mattinata. In pomeriggio andando a fare qualche spesa per il viaggio, sentivo la stessa forza che mi sposta di qua.

 

 

 

   Martedì, 23.08.2016

 

   Che prurito.... mi aspettavo che si calmasse. Ed invece no, da ieri sera ha iniziato e la teniamo così. A parte la testa che mi dava e mi da e adesso grande fastidio, pareva che fili fini come di ragnatela fossero sulle mie braccia. Non ho letto nessun testo canalizzato, solo qualche pagina dal proprio sito: deve avere un altra fonte, un altra spiegazione. Si è anche il dubbio a dare questo fastidio.

 

 

    Ecco hanno posto per domani, non è più partenza alle 10 ma alle 9. Per me andava bene la loro ora per arrivare là quando il ristorante è aperto.

 

  Yess!!!! Ecco sono riuscita sia con il lavoro che con la partenza!!! Mi è venuto a dire con un tono molto strano non per una mia personale vittoria ma contro a qualcuno or a qualcosa. Subito è una area scura, poi vedo il pastore qui.

 

   Strano, non mi è mai successo fino oggi e vado da anni in Germania. Il pastore è un simbolo, non una persona in carne e ossa. Scegliere Germania rinunciando a Italia tanti anni fa era un mio chiaro rifiuto di questa via. Una via ignota allora, ignota e adesso, che secondo me mi portava da nessuna parte.

 

  Magari mi è venuto a dirla perché lui non condivideva allora la mia scelta:

 

  Non sai dove vai a finire.

 

  In effetti mi è andata sempre bene. Fa lo stesso non mi è chiaro perché adesso è arrivato questo discorso?

 

 

  Poi si lamentano quando io sto dicendo la mia: loro si comportano siccome qui fossero Sodoma e Gomorra insieme! Eppure per loro è tutto normale, non si scandalizzano mai per niente.

 

   Un vicino si lamenta che il cane che aveva da anni è stato avvelenato da un suo vicino. Il vicino del vicino in questione si lamenta che il primo le ha avvelenato gli alberi perciò si stano seccando. Anche a Laura la vite si sta seccando, non l'ho mai sentita con supposizioni del genere.

 

   - Mamma quando qualcuno non vive bene nella sua casa sta litigando con i vicini.

   - ?!

 

   Non ho più continuato il discorso se non sta litigando con i vicini sta litigando in casa con i figli. Poi io vedo abbastanza scuro e magro il vicino in questione, non so io quanto lui vivesse realmente bene nella sua casa. Magari non ha elaborato neanche la vicenda con l'infedeltà della sua moglie. In somma....

 

   E' morta un anziana inaspettatamente, i figli stano accusando la nuora che l'ha avvelenata. Pare che i figli trovano un motivo per cacciare via questa donna, vedova da una quarantina di giorni, essendo centrale si potrebbe prendere un bel soldino per quella casa lì. I figli di questa donna abitano al estero, ma...

 

   Come vedo io oggi per 3 volte si ripeta la parola “avvelenato”, alberi, animali e umani. Pura pazzia. In questa comunità è normale tutto, la sola anormalità è di non andare alla messa, del resto non si scandalizzano per niente.

 

   Ecco dal agenzia di viaggi mi stanno rompendo con l'ora, adesso non è più né 10, né 9 ma alle 7. Va bene così.

 

 

  Ma...

 

   “Il governo tedesco sta prendendo in considerazione un nuovo concetto di protezione civile, che è stato sviluppato dal Ministero degli Interni della Germania. Il capo del Ministero degli Interni della Germania, Thomas de Maiziere, ha detto che i residenti in Germania dovrebbero essere pronti a dover sopravvivere in condizioni in cui potrebbero esserci i presupposti di un avvelenamento delle acque degli alimenti in generale, nonché la minaccia dell’interruzione della fornitura di carburante e gas. “

 

    fonte: Segni dal cielo

 

 

    Non mettevo qui questa notizia allarmista, assolutamente falsa non ha nemmeno una fonte citata, quello che mi ha colpito è sia Germania io vado domani mattina verso quella terra ma sopratutto la parola “avvelenamento”. Oggi questa parola è un po dappertutto presente, sicuramente ha un suo significato per me or in generale.

 

   La nostra vita è avvelenata psichicamente, non ci è chiaro il perché e come ma una proiezione troviamo sempre. Quello che l'autore fa è solo di diffondere paura e insicurezza, l'ho cancellato dalle mie preferenze.

 

  "Sotto il manto della luce spesso si nascondono dei veri lupi", l'ha detta qualcuno in altre parole per qualsiasi cosa letta or sentita ci serve il discernimento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

standard
geometria sacra
sole
gallery/tempesta-solare
paura
equilibrio
illuminazione
missione