Angeli con le ali spezzate
Sotto la pressione del tempo e del destino
I - PERCORSO -II - DACCAPO -

0 - IO SONO
1 - Chi sei TU?
2 - Specchio
3 - Connessi
4 - Chiarezza
5 - Potere
6 - Ferite
7 - Radice
8 - Fiaccola
9 - Sovranità
10 - Amicizia
11 - Sorgente
12 - Casa
13 - Ricchezza
14 - Felicità
15 - Gratitudine
16 - Alleanza
17 - Gioia
18 - Libertà
19 - Cuore
20 - Angeli
22 - Dei
23 - Energia
24 - Ego
25 - Eternità
27 - Saggezza
28 - Internet
29 - Avidità
32 - Morte
31 - Sessualità
33 - Channeling
34 - Paura
35 - Scelta
36 - Silenzio
37 - Graal
38 - Egitto
40 - Confusione
42 - Verità
43 - Madre Terra
44 - Denaro
45 - Rivoluzione
46 - Creatore
47 - Trasformazione
48 - Armonia
49 - Maestri
51 - India
52 - Lavoro
53 - Miracoli
54 - Acqua
55 - Guarigione
56 - Nome
58 - Volontà
59 - Condivisione
60 - Giudizio
64 - Evoluzione
67 - Ebrei
69 - Dolore
73 - Coraggio
74 - Conoscenza
75 - Futuro
76 - Fede
78 - Dignità
81 - Modelli
83 - Trinità
84 - Libero arbitrio
88 - Laicità
91 - Serenità
101 - Babilonia
106 - Volontariato
115 - Razzismo
126 - Consapevolezza
131 - Solidarietà
163 - Eresia
167 - Ricerca
172 - Dio
173 - Nemico
193 - Volontà
197 - Celebrità


36 - Silenzio























Venerdì, 25 dicembre



 

     Il silenzio è l'eternità!



Questa affermazione categorica e bellissima appartiene a Kryon. Abbiamo
quasi 18 e dopo una lunga paseggiata assai fortunata in quale insieme a Fanny
abbiamo visto l'arcobaleno perfetto e anche per lungo tempo. Arrivata a Bibi ho
tirato fuori e la sua signora per vedere il pezzo ancora rimasto. La signora era contentissima
non lo abbia visto da tempo nè lei.
L'arcobaleno è una meraviglia che solo la Natura sa e può fare.

 Mi divertivo che la stessa persona è passata con un jeep quando andavo in salita con Fanny, poi anche
quando siamo scese dopo quasi un ora. Esco con la signora e mi vede per la terza volta accompagnando
qualcuno fuori. Abbia pensato che è questo il mio lavoro, e in verità lo è in qualche modo.

 
Me normale non è passato ancora quello signore avevo portato in passeggiata e la Malina, in qualche modo
sono comune delle cose tra lei e la Maria, la donna con quale lavoro adesso. Io le trovo tutte due perfettamente
normale, che gli abbia mancato l'amore nella infanzia non c'è dubbio. Però l'essere umano è meraviglioso e può
ricuperare tantissimo.

Avevo ricevuto come testo di Kryon un brano dalla canalizazione "Diventare quantici" e appunto si parlava che
a lavoro
e in famiglia in realtà non devo
fare nulla di particolare, è abbastanza di mantenere accesa la luce cioè di rimanere consapevole di quello che Io Sono.
22,22 è venuto bene il testo
perche già pensavo a impararla qualcosa di più ma forse è abastanza la mia presenza silenziosa. E in Pleiadi avevo
trovato come nuovo testo
"II silenzio creatore", siamo lì.

Oggi con Stefi avevo visto il più bello arcobaleno della mia vita: perfetto. Andava da una montagna ad altra, mi spiace
di non aver riusciuto a fare una
foto. Un sole stupendo e al imprevisto ci troviamo con la pioggia. L'interessante che a poca distanza si formava e il
secondo, era solo un inizio alla destra.
Ci siamo fermate da Cristina bagnate un po e arivano e il figlio della signora con la Sara, lei sempre mi guarda un
po diverso. Strano che Cristina aveva
sulla sofa un libricino trovato da loro con il tittolo sugestivo "Grazie per le piccole cose".

  
Stefi mi ha chiesto:

- Ma tu c'è l'hai una casa?

  Strano che questa settimana proprio pensavo a questa questione irrisolta della mia vita.




Sabato, 26 dicembre


Ancora il dolore dai miei denti rovinati, sarebbero dei blocchi energetiche?! E sempre la stessa parte sinistra.
Ho portato il quaderno con me ma non ho scritto proprio niente. Sto scapando dalla compagna umana ed
essendo le feste
la avevo trovato dapertutto lo stesso. Sono andata da Bibbi, perche qui ci sono stati al pranzo e poi anche
verso la sera, e
là trovo il suo dattore di lavoro e questa volta siamo andati in discussioni politiche, la religione non ha voluto
toccarla. Io di sinsitra, lui di destra
come punto di partenza ma ci siamo trovati in mezzo della strada che in verità lo pensiamo allo stesso modo.
Occore essere rispetata la grande diversità
umana, la nostra vera e propria ricchezza.

Comunque ho fatto la mia lunga passeggiata e ho scoperto di aver dimagrito ancora ritornandomi alle mie
50 chili, a quanto cammino
non è proprio soprendente. La mattina don contento di vedermi. Pensavo di portarli un libro mistico, decisamente e sicuramente non cristiano, le abbia letto
già tutte non trovate?!
ma prossima volta, adesso mi sono sentita abbastanza male di non avermi organisato il tempo in modo migliore
così che Loretta ha dovuto fare il
natale senza la sua stella.
Domani andrò per comperare due una per lei e una per me, puodarsì 3, a Bibi cosa porto?!

   Sono contenta di essere riuscita a salutare almeno Franco questo anno per le feste.



Domenica, 27 dicembre

   Mi preparo per ritorno. Prima le piante, poi Cristina e poi tutto il resto.

     Non so se avevo sognato qualcosa, Kirael dava dei consigli in un testo come si può utilisare consciente
 e con risultati mirati il tempo per il sonno quando il nostro sè è libero e sta viagiando nei mondi e universi.
Qualcosa avevo provato però devo dare delle comande chiare e decise.

Invece per la mia curiosità avevo guardato la rivoluzione solare per il prossimo anno e sì sarà lo stesso in 13
gennaio ma di più il sole è in casa V, la casa della creatività. Chissà forse uscirà qualcosa con il mio libro, con la mia
esperienza di vita abbastanza ricca e muvimentata. L'ascendente sarà in casa VI, la casa del lavoro e dell'identità.
Non è pocco!

L'interessante è che leggendo la numerologia di Kirael, la mia guida era adesso con la sua testa chiaramente
accanto della mia quasi fosse solo una.
Eh sì ha un volto scuro e maturo, molto mascolino almeno in apparenza. Strano puodarsì che è appasionato
di numerologia come me or molto di più.



Data: 04/01/2010 19:11

Il DNA Quantico

 

Il DNA quantico non funziona in modo lineare, quindi non potete compartimentalizzarlo nelle sue funzioni. Ecco cosa intendo:
nella più complessa macchina del pianeta, con decine di migliaia di parti, le parti fanno la medesima cosa. Potete avere qualcosa
migliaia di volte più complesso di un bell’orologio, ma le molle e gli ingranaggi restano sempre molle e ingranaggi. Continuano
ripetutamente a fare la stessa cosa in modo complesso.

La vostra più sofisticata elettronica fa la stessa cosa. Esegue di continuo milioni di stessi processi e i circuiti elettronici eseguono
sempre le stesse commutazioni… un singolo processo veloce di complessità lineare. Non il DNA. Il DNA non è una macchina.

Dovete iniziare a pensare al DNA come un qualcosa che è totalmente e completamente interattivo con se stesso.
Quando una parte
cambia, anche la parte accanto cambia. Pensate al complesso orologio cui accennavo prima: e se fosse interdimensionale e la
molla potesse improvvisamente diventare un ingranaggio, e l’ingranaggio cambiasse di forma e misura a seconda della necessità?
Pensateci – la parte che non serve più semplicemente scompare e se serve qualcosa che non c’è, appare! Non sarebbe davvero
complesso? Inoltre, questo orologio quantico decide da solo di cambiare la struttura temporale per la quale era stato progettato.
È strano? Questo è il DNA quantico.


* * * * *

estratto da: 


[Iniziare l'attivazione del DNA - 15 marzo 2009]

 

 

Domenica, 10 gennaio

Ho dimenticato a dirgli che mi troverano qui così che ho tempo di scrivere qualcosa. Loretta non è a casa ma
speriamo che ritorna per portarmi indietro prima delle 19.
La giornatta è più lunga adesso, sono contenta. Domani andrò finalmente a vedere la chiesa che mi sta lì
davanti agli occhi tutto il giorno, da un mese essatto.




Data: 11/01/2010 08:39


Risvegliare il Bambino Interiore

 

 Sta per arrivare il potenziale del risveglio di un’energia molto importante che fa parte del cambiamento.
Questo avete bisogno
di sentirlo: si è detto molto di questa energia che giace dormiente. Qualcuno ha lavorato su questo, ma il corpo Umano non può
svilupparla con un’operatività al trenta percento, mentre al sessanta percento è possibile. Avete mai sentito parlare del Bambino
Interiore? In realtà non si può definire questa energia, ma vorrei darvene la sensazione.

 

Tutti voi siete stati bambini un tempo e molti di voi hanno avuto un’infanzia normale. Ritornate con me per un attimo a quando
avevate sei anni, forse cinque. Permettetemi di chiedervi: come vi sentivate? Che cosa vi preoccupava? Qual era il dramma della
vostra vita? Non ce n’erano! L’unica cosa che vi preoccupava era di poter giocare più a lungo o di dover andare a letto. Ogni
cosa si sistemava da sé, non è così? Non dovevate preoccuparvi dei soldi per andare a comprare cibo nel negozio. Questo lo
avete imparato più tardi, vero?

 

Così, c’è stato un tempo nella vostra vita in cui tutto ciò che c’era era l’amore. Che senso di liberazione!
Potete immaginarlo
in questo momento? Quanto vi piacerebbe rivivere quella sensazione da adulti? Questo è il potenziale di una coscienza che
funziona al sessanta percento. Questa è una delle chiavi per una coscienza che sconfiggerà dramma e preoccupazione.


 

Il ri-emergere dell’ energia del Bambino Interiore è un meccanismo di equilibrio così che gli Esseri Umani
possano sentirsi bene,
avere gioia nella loro vita… una gioia che si manifesta proprio come quella di un bambino, e fa parte del cambiamento.

 

* * * * *

estratto da: 

 

 

[Gli Attributi del Cambiamento - 23 maggio 2009]

 

 

    Domenica, 17 gennaio


Avevo dimenticato di aver scritto qualcosa qui una settimana fa. Adesso vedo e dico la verità 2 volte mi sono
messa in cammino per raggiungere questo edificio e mai sono riuscita a raggiungerlo, mi lasciava
l'impressione che sia troppo lontano. E pure è stata la luce rosa a guidarmi là.

Ho chiuso un po al imprevisto il lavoro, Michella si è ritornata senza annunciare nessuno venerdì sera.
Visto che mi avevo proposto di andare al Congresso di kabbalah diciamo che sia questo il motivo,
almeno per adesso non vedo altro. Comunque sia ho lasciato il signore un po ammalato, la stranezza
è che si ammala quando arriva questa badante. Volta scorsa era andata da loro Tania dopo un anno,
adesso io dopo un mese e in due casi arrivava Michela per cui dirrei proprio che sia lei il
motivo e non noi.

Qui sono stata ricevuta proprio bene, con una pianta magnifica e un supporto per foto come regalo
per il mio compleanno e con tanta gioia: emmozionante.
Ieri non sapevo se ho fatto bene a ripensarmi con la
partenza ma è sempre una ragione sono stata emozionata di Maria. Finalmente ieri era andata a letto
da sola, non potevo perdere una vittoria del genere,
mettà mi appartiene è il mio lavoro e sono contenta.
Sì abbiamo fatto dei veri e propri progressi tutte due. Manca il sogno da questa lista, non si ricordava
mai cosa sognava, trovo strano da un lato perche
so che ha una memoria fantastica, ma d'altro chissà in quale
mondi lei sta viagiando?!

D'altra parte vedo che anch'io sto dimenticando le cose ed è strano perche ho una buona memoria,
di solito. Sono rimasta a Kirael...

    







I - PERCORSO -II - DACCAPO -