Angeli con le ali spezzate
Sotto la pressione del tempo e del destino
I - PERCORSO -II - DACCAPO -

0 - IO SONO
1 - Chi sei TU?
2 - Specchio
3 - Connessi
4 - Chiarezza
5 - Potere
6 - Ferite
7 - Radice
8 - Fiaccola
9 - Sovranità
10 - Amicizia
11 - Sorgente
12 - Casa
13 - Ricchezza
14 - Felicità
15 - Gratitudine
16 - Alleanza
17 - Gioia
18 - Libertà
19 - Cuore
20 - Angeli
22 - Dei
23 - Energia
24 - Ego
25 - Eternità
27 - Saggezza
28 - Internet
29 - Avidità
32 - Morte
31 - Sessualità
33 - Channeling
34 - Paura
35 - Scelta
36 - Silenzio
37 - Graal
38 - Egitto
40 - Confusione
42 - Verità
43 - Madre Terra
44 - Denaro
45 - Rivoluzione
46 - Creatore
47 - Trasformazione
48 - Armonia
49 - Maestri
51 - India
52 - Lavoro
53 - Miracoli
54 - Acqua
55 - Guarigione
56 - Nome
58 - Volontà
59 - Condivisione
60 - Giudizio
64 - Evoluzione
67 - Ebrei
69 - Dolore
73 - Coraggio
74 - Conoscenza
75 - Futuro
76 - Fede
78 - Dignità
81 - Modelli
83 - Trinità
84 - Libero arbitrio
88 - Laicità
91 - Serenità
101 - Babilonia
106 - Volontariato
115 - Razzismo
126 - Consapevolezza
131 - Solidarietà
163 - Eresia
167 - Ricerca
172 - Dio
173 - Nemico
193 - Volontà
197 - Celebrità


48 - Armonia

Venerdì, 19 febbraio


" Cambio la pianta dal bagno ormai andata con un fiore con 4 petale grandi: la stella di natale bianca. Le petale sono di un verde chiaro e non sono nitide."


Adesso che sia il pensiero di cambiare la rosa della pagina Cuore, pensavo ieri che andrebbe bene il loto or un altra foto.


4 è il numero della Terra. Fa bene ripassare i testi così ho visto la pagina dove ho trovato Kirael e la sua numerologia sì, ma chiaramente ero spinta nel trovarlo.
Era la mai guida nella mia testa siccome fosse solo una, era delicateza nel suo gesto.
So che Mauro puodarsì un impreparto or un disonesto in quetse cose un giorno mi faceva proprio male nel sentirlo.
Questa settiamna stavo cercando Kirael, per chiarirmi la vibrazione dei numeri. E a questo movimento che devo essere attenta
più di ogni cosa ed inevce io perdo tempo prezzioso con Loretta e la sua immensa rabbia. Ogni mattina sento urli e pianti.
Un tempo era più calma in questa casa.


Che sorpresa! Se l'archivio è integrale allora i messaggi di Kryon hanno iniziato quasi nello stesso tempo con il mio libro, trovo
adesso il primo in 16.07.2009, sarebbe un giorno 7 = pienezza spirituale. E' anche vero che iniziando a scrivere per molto tempo mi
avvevo fermato alla prima pagina.

C'è lo fatta a mettere i messaggi dal archivio, ma stranamente il primo messaggio è nel 8 luglio ma è stato messo in rete in 16.
Puodarsì che essendo al inizio volevano anche loro organisarsi. Sì ho voglia di lavorare su questo libro, ancora non mi è tanto
chiaro quale sia il suo ruolo, ma nonostante so che avrà un potente impatto.





"Utilizzando la numerologia di Kirael ogni giorno, scoprirete come la comprensione dell’energia dei numeri vi può guidare per fare
scelte nuove e coscienti nella vostra vita. La vostra vita si evolverà in armonia con l’universo.


4 – Pensiero –
Il quattro si riferisce all’energia del pensiero. Quando il numero è un quattro, siate molto coscienti dei vostri processi
di pensiero. Mantenete i vostri pensieri estremamente positivi, perché nel mondo del pensiero, possono essere manifestati senza
difficoltà in qualsiasi direzione."


   Visto che avveo un 4 nel sogno e Kirael nel pensiero ecco una sua spiegazione.

Oggi a livello materiale stiamo bene, Loretta è andata dal suo dottore ed il mio, mi ha presso antibiotico gratuito. Pomeriggio è passata dalla suora e ha ricevuto un sacco di cibo. Ieri sera mi avevo incontrato con lei, a cosa pensavo?
   

16, 16  Mi sono ricordata un brano dal libro in quale appunto si parlava della nsotra rottura con la terra, non vivendo più da troppo tempo in armonia così coem lo fanno gli aniamli e le piante. E vero che non abbiamo dedicato ancora nessuna pagina a questo bellissimo principio di vita? Io avvevo guardato indietro per essere sicura. Cosa sta dicendo Kirael al numero 7? Ma al 14? Il 5 è l'amore!

Sono assai contenta di questa mia passione per l'esoterismo! Mi mette in contatto con una moltitudine di conscieze libere nel universo e mi donna una conoscenza vastissima. Le mie righe sono lunghissime, troverò una soluzione per riorganisarlo. Non mi aspetavo nè io che diventerà così.
Non mi aspetavo in verità a niente.

Sono uscita in balcone per fumare e vedo la nsotar ricchissima vicina aspetando or solo guardando ai bimbi. Comunque trovavo strano perche anhce ieri uscendo er adavnti a me molto vivace. Sì era lei aspetavo che natrsesse nella sua cortiel. Loretta dieca che la mattina era triste la signora, pensava che a causa della sua madre anziana. Il solo pensiero passato in testa al pranzo è che adesso finalmente capirà la fragilità della vita umana e quanto di breve lei sia. Ragazzi l'arroganza e la crudeltà con quale tartava le sue domestcihe è oramai conosciuta qui.

E' una giornatta con sogno per cui sono piena di energia. Rispetto a una doemstica il pastore raccontav di uan richissima quale non poteva cacetre che andrà nello stesso psoto alla morte con la sua domestica e lui puodarsì e arrabiato ha detto alla sua mamma:

- E' la domestica che andrà in paradiso!

Logicamente se qui si afferma che "l'amore di Dio sta nella richezza materiale" perche non sarebbe normale di continuare la stessa ingiustizia per tantissimi e i privileggi per i pocchi anche nel al di là dopo la morte fisica?!

A me sembra che sia di più una lezione riguardo alla prepotenza è facile s' avvendo la richeza materiale di essere poratto a sfruater e a umilire un altro simile. Ma la vita mi ha insegnato che questo particolare e per loro, ma la stessa lezzioen pò averla ognuno di noi nei conflriti ocn i piccoli e gli indifesi che siano dei bimbi or degli aniamli e così via. Nessuno di noi sfugge a uan tale prova per imparare a rispetare tutto il Creato. Qaunti bimbi non hanno una vita infernale nella loro propria famiglia e là loro sono veramnet inproteti e indiefsi peggio di uan doemstica qual epuò cambaire il posto di lavoro or può anche paralre con una tale signora. Sono le donne ancora sfruatte a trate con disperzo dovunque e sofrono nel silenzio tutto or anche al aperto. mercoledì sera aspetando i fuochi avveo vsito una iammgine selvaggia, un uomo vestito di signore apralva con uan giovane cioè uan consciuta e come arriavederci gli h adatto un piede nel sedere. Lei si è rittoranta e paralva però oarmai il getso è stato fatto. Brutto! E siamo in secolo XXI... Provo a ricordarmi cosa diceva l'astrologo rispetto a un tale gesto, a livello energetico fa dei ravaggi nel corpo eterico della vittima or del offensore? Puodarsì che a tutti due. Non è solo un altra faccia della violenza ma anche del massimo disprezzo verso un l'essere umano qualuncue lui sia.

Sono riuscita finalmente a copiare un po dal messaggio per la pagina Denaro. E guardando sopra il testo se pure ero lì vedo che
avveo notatto l'arrivo del mio amico. Lui solitamente viene qaundo qualcosa non va? Così pensavo per un buon tempo, adesso
non so sono state anch edei momnti belli in totatle solitudine e arrivava. Ma la sfida sarebbe: a cosa pensavo in quei momenti?

Il sogno... Di là della numerologia, ieri mi chiedevo se ha senso a scrivere dal quaderno or di buttarlo. E a Cog... avevo
visto una stella di natale bianca bellissima quando sono andata per perndere regalo per Giu... e non ho saputo togliermi
ogni altra ideea dalla testa e afferare l'occasione. E mi spiace e ora, andava meglio per lei. Vedrò domani or dopo domani scglierò
le giornate con i sogni e basta.

 


       



















































Non ho scritto ancora della mia grande e piacevole scoperta: l'immagine di Maria Maddalena. E' verò che l'iconografia è piena però nessuna di loro riesce a darle rispeto cuvenito, molti di loro
sono di una volgarità rara. Questi due la presentano così com'è: una verra donna cosciente di sè stessa. Da Vinci lo mostra nel suo dipinto di una feminilità rarissima e veramente calda. Che buffoneria è uscita metendo su un volto assai delicato una barba! Visto che ero presa ieri sera della sua vita, come visione è stata:

"Le gambe legate con un filo grosso, di una statua orisontale di pietra."

Rapresentava lei? Era per me?

 



Sabato, 20 febbraio


" 3 rose, una di loro è blu chiaro a sinistra, con gambo corto in un mazzo. Sono sul pavimento pieno di bricciole in cucina.
Più tardì erano diverse come colore più scuri e in aria."

Puodarsì che siano stati i pensieri intorno alla trinità di Kirael: Verità, Fiducia e Passione e questo anno è un 3.
E la stessa domanda da quando sono in contato con loro? Logicamente sarebbe incoscientamente da sempre, non è stata
mai uan roturra totale tra me e loro.

la paret sinsitra del mio volto è gonfiatissima, e di più e la gamba sinsitra nella parte di sù mi fa male. Strano perche era
la destra a snetirla quando poratvo troppi pesi. E onestamnet mi è proprio dificiel ad accetare che ancora la mia parte
femminile non è a suo posto giusto.

Intorno a questa trinità leggo adesso nel testo dei Maestri di Cosmica Luce un po diverse come virtù, ma la verità resta la constante.


"La saggezza, la verità e la giustizia faranno parte della coscienza umana ed unite risaliranno la
corrente della Vita. Una Voce che si era spenta, prenderà vigore attraverserà le labbra degli umani
immortali.

Molti di voi gente della Terra, provenite dall’Infinito."

  
Bello testo! Mi ha aiutato a farmi chiarezza in molti aspetti di me stessa.

L'interessante e di trovare sempre ai aggiornamenti di oggi due testi intorno all concetto di sopravivenza, al caso in ottobre e novembre scrivevo di una tema simile?!

  Katia è stata carina oggi, al mattina inzia:

- Mamma, Iris è bella?
- ?!
- Iris è ammalatta.

Continuiamo al pranzo è sucecso di essere davanti a me a tavolo, io ocn quel viso gonfiato:

- Non posso guardare la Iris ..

Cambia pomeriggio quando la sua madre coem di solito fa l'arrabiata e se ne va. E rimasto Van per mettere apsoto al
stanza, vestire i bambini e portargli in passeggaita. Non è che questa doveva fare questa donna?! Di più hanno lasciato
Sofia giù con al sua amica e sono apssate ormai 3 ore e non la vedo da nessuna parte. In somma Katia abbia capito
che dopotutto con tutta la mia "malattia" retso un saldo piono nella loro vita, prima di uscire è venuta per bacciarmi
essatamnet sul volto gonfaito. Carina... Resterà con il ricordo di una madre sempre arrabiata, mi chiedo se non è una sua
modalità di sfugire alle responsabilità. Dovevano andare a Scop... per la neve, mi trovo ad annuciarla:

- Mi lasciate la casa in ordine. Quanto tempo Van si riposa lo fai.
- Perche non riposarmi ed io?
- Chi guida?

Il suo rifuto di mettere in ordien la propria casa, lo sto intrepretando come rifiuto di guaradre dentro sè stessa. Nessuno
capsice che cosa ha in realtà? Io la trovo immaturissima addirtura il vocabulario è per un bimbo, spesso i suoi figli sono
uan scusa per tutto. La domanda è se uan madre biologica rifiuta il suo ruolo cosa fanno i suoi figli? E' la sua scelta
decisamnte, allora prendiamo in calcolo che anch ei figli la hanno scelto così?
 
Mi ha fatto comunque una bruta figura e prima del pranzzo. Metto in piato fetine di pancetta, simao piene di lei, e la sento ancora uan volta:

- Le paice e a Sofia ... ( cioè a lei).

Non la mangiato nè lei e nè la Sofia, mi sembrava starno: di solito rifiutano il grasso. Allora io dico che è propriamente
pazza, gli avevo detto già direttamnet al complenano di Emi. Non so cosa centro io in questo caos. I miei nipoti sono
veramente da ammirare.

Qaundo ci sono situazioni di quetso tipo io trovo al soluzione giusta e radicale me ne vado e gli lascio nelle loro acque
adesso però devo aspetare fino esce qualcosa. Decisamente voglio partire. Inizio ad aver compassione perfino di mio
cognato, comunque in una coppia non si sa più essatamnet chi è uno e chi è l'altro. Lasciano l'impressione che sono in
un albergo qui, non nella loro casa.


La rosa è il simbolo del cuore, del amore e del intuizione. Nel sogno erano 3. E' stato un tempo magnifico come in primavera ma oggi non sono più uscita. E' passato anche l'incontro da Torino, sembra che non era il giusto per me punto e basta.



Ieri sera prima di addormire mi divertivo che se qualcuno mi mettessi la domanda: cosa vuoi? Non saprei rispondere. Non
ho nulla chiaro e deciso, eventuale dei soldi per poter viaggaire e allora non devo essere sopresa se riecvo dei messsaggi
intorno a questo soggetto. E' la sola cosa quale sento che mi manca. Del resto so che il libro è il centro della mia essitenza
e tutto ruota intorno a esso. E non devo nè chiedermi perche mi trovo in situazione strane, mica potevo scrivere solo di
natura. Sono i rapporti umani quale ci fanno la vita quella che è perche del resto la Terra è il nostro paradiso, ma nemmno
lo osserviamo.

Un altro pensiero è stato verso le lingue, tutto quello che ho imparato nelle vite passate essista in stato latente nella mia
memoria. Tutto! E sarebbe proprio bello di ricordarmi le lingue. Perche no? Katia ieri faceva il volo dell'acquilla ...

Ho scritto la giornata collegata a Maria Antoinetta e mi chiedevo se non hanno esagerato con il suo giustiziamento. Arrivano
e loro a casa e fuori di avermi chiesto se voglio anch'io gelato, Loretta mi parlava di Mona è più or meno quasi la mia età,
un anno di meno. Visto che ha cancro al senno da anni e adesso sta recidivando avevo detto a Loretta quale fa di intermediario
tar noi di racoamndarle la bioenergia. Tutte due abbimo avuto a un certo punto dei probbelmi con le gambe, tutte due
siamo arrivate a una donna quale la utilisava io a Pinolo, lei qui vicino a Ga.... Sembra reticente dai suoi racconti. La
sopresa però è l'altra, arrivo davanti al computer e fuori di essere stato chiuso di Katia, mi mancava qualcosa e apro il libro
dedicato ai Maestri. E sì trovo una bellissima spiegaione per i tanti nostri drammi, io inclusa sia in un sneso sia nel altro.



















"Molte vite sono state rovinate perche sono state giudicate e giustiziate in fretta."

  Ho questo libro sempre davanti ai miei occhi da un buon tempo e oggi appunto si parlava dei Maestri nel primo testo letto.

Le luci, i loro colori... A chi appartiene roso? E' il raggio di amore divino sì ma a chi appartiene? Guardando sopra i tetsi
scritte a lavoro vedo che questa luce era una constante. E di più le bambole russe dal mio sogno erano rose e loro.
L'Universo è infinito e la mia curiosità non si arresta mai però lì in questa immensità di conoscenza trova finalmente
appagamento.

Penso che proprio sto esagerando, tutti qui siamo indaco e tutti sentiamo a nsotro modo questa transizione verso dimenssioni
superiore. Ed in verità non manca l'armonia qui, se non prendo più in serio il concetto vecchio di essere tutto liscio e senza
nessun commento, stiamo proprio bene.

  Quando Maria mi esasperava con le sue lamentazioni per nulla gli avveo detto:

- Non ci sono dei motivi. Non ci manca nulla qui. E poi io starò pocco qui, perche non vivere bello?

Lo stesso consiglio mi lo do adesso. Non ci sono proprio dei motivi, hai l'impressione che li sto cercando con assiduità.

Non mi è chiaro cosa vuol dire la chiaro-udito. Loro non hanno corpo e non hanno la voce, logicamente per questa essistono
dei canalizatori. Ho capito fino qui, ma allora che cosa sento? Le voci umane sì. Quale e da dove? Adesso io mi ricordo
smepre che qui sù sono dei pipistrelli e sento il loro rumore, specialmente di notte. Continuiamo, la mia energia va in tivù
e nella finestra ogni tanto grazie alla grande concentrazione. Arriviamo pian piano. ma un giorno capiremo di che cosa si trata nella nostra nuova realtà.











I - PERCORSO -II - DACCAPO -