Angeli con le ali spezzate
Sotto la pressione del tempo e del destino
I - PERCORSO -II - DACCAPO -

0 - IO SONO
1 - Chi sei TU?
2 - Specchio
3 - Connessi
4 - Chiarezza
5 - Potere
6 - Ferite
7 - Radice
8 - Fiaccola
9 - Sovranità
10 - Amicizia
11 - Sorgente
12 - Casa
13 - Ricchezza
14 - Felicità
15 - Gratitudine
16 - Alleanza
17 - Gioia
18 - Libertà
19 - Cuore
20 - Angeli
22 - Dei
23 - Energia
24 - Ego
25 - Eternità
27 - Saggezza
28 - Internet
29 - Avidità
32 - Morte
31 - Sessualità
33 - Channeling
34 - Paura
35 - Scelta
36 - Silenzio
37 - Graal
38 - Egitto
40 - Confusione
42 - Verità
43 - Madre Terra
44 - Denaro
45 - Rivoluzione
46 - Creatore
47 - Trasformazione
48 - Armonia
49 - Maestri
51 - India
52 - Lavoro
53 - Miracoli
54 - Acqua
55 - Guarigione
56 - Nome
58 - Volontà
59 - Condivisione
60 - Giudizio
64 - Evoluzione
67 - Ebrei
69 - Dolore
73 - Coraggio
74 - Conoscenza
75 - Futuro
76 - Fede
78 - Dignità
81 - Modelli
83 - Trinità
84 - Libero arbitrio
88 - Laicità
91 - Serenità
101 - Babilonia
106 - Volontariato
115 - Razzismo
126 - Consapevolezza
131 - Solidarietà
163 - Eresia
167 - Ricerca
172 - Dio
173 - Nemico
193 - Volontà
197 - Celebrità


81 - Modelli

Giovedì, 3 giugno

" Una costruzione grigia molto alta, tipo villa con più livelli. Non sono le classiche finestre, a loro posto ci sono
piccoli rettangoli in muro per la luce. Vedo chiaro quello da più basso e così riesco a capire che il muro è veramente solido. E' una fortezza."



Mi sveglio con il pensiero alla madre quale non ha bussato più con forza nella nostra porta da un buon
tempo. Ragazzi questa donna poverina è pazza eccola era lì, intorno alle 7,30! La sola differenza è che non
faceva più il rumore forte di sentirla perfino i vicini. Proprio non l'aspettavo. Oggi è la festa perciò non si va
da nessuna parte. E' anche la pioggia e per i bimbi va benissimo di stare dentro più che fuori. Ma non
importa niente lei si sveglia presto e secondo la sua logica tutti devono fare altrettanto. La stessa strana e
sgradevole abitudine aveva e Van, evitava di dormire solo e addormiva lo stesso più presto nella
compagna giustamente si svegliava primo e faceva rumore svegliando tutta la casa. Sono persone quale
hanno paura della solitudine e di là si arriva a questa mal educazione. Volendo possono riempirsi il tempo facendo qualcosa.

Posso solo presupponere che abbia avuto una infanzia veramente difficile. Però dai l'uomo sta evolvendo nella
vita, or no? Adesso aveva il pretesto di prendere una coperta per cambiare quella esistente sul suo letto e
un paio di scarpe quale le servirà fra 2 ore. Interessante è che fa finta di non capire il suo gesto brutto ma si ribella con la sola cosa che le appartiene:

- Non posso entrare in mia casa?!


E lo sta dicendo con tanta ostilità. E' anche vero che per averla ha sofferto veramente tanto rinunciando a ogni sua libertà, ma è stata la sua scelta. Per
cui si sottintende che noi siamo adesso come sempre dei invasori nella sua casa cioè nella sua anima e non facciamo null altro di rovesciare il suo ritmo,
le sue credenze antiche. E si trova giustamente in disaggio, tutto quello che riteneva giusto si rovescia andando in confusione.

Non ho capito perché ieri sera Oriana abbia preparato e un secondo piatto, c'era la carne ma lei voleva il pesce sì però per quando. Presuppongo che adesso sia contenta di averci svegliati. Il dramma è che non ha nessuna occupazione intellettuale e allora i suoi pensieri ruotano tutti intorno a noi ma non per troppo amore dopo come vedo quanto per la propria solitudine e per non afrontare se stessa.

E' strano ma ancora non capisce che tutto nella vita è reciproco vuole solo per lei, è egoista. Questa casa è proprio grande ed è una perdita di stare vuota, chiusa con la chiave. Sarebbe questo il motivo che la Serena ha perso dopo decenni la chiave dalla loro stanza?! Nella infanzia ci soffocava con le sue paure, chiudeva la porta dalla entrata in casa poi anche la porta dalla sua stanza e non finiva più ma i mie fratelli essendo giù grandi si arrabbiavano spesso perché si trovavano al mattino e con la loro porta chiusa. Non saprei dire da dove vengono tante paure nella mia madre, né adesso è una località grande
questo paesino come poteva esserlo 60 anni fa?!

E siamo al perdono mi sa che resteremo qui a lungo tempo. E' la sua scelta di essere come vuole il dramma è che noi siamo 5 femmine e il modello di essere madre è proprio lei e non lo trovo affatto l'ideale. Avevo osservato e a Oriana che mai sente qualcosa quando i bambini si fanno male, io aspettavo perfino che una madre sentirsi molto prima del accaduto che qualcosa non è in ordine per i suoi figli ed invece no. Davide sta andando con la testa sul
cemento accanto a lei, e non reagisce sta guardando assente. Non c'è il vero legame madre-figlio tanto di meno quello grande amore di qual sta parlando spesso Kryon. Stiamo scherzando è un dramma incalcolabile per noi stessi tanta ignoranza e tanta mancanza di amore.


Passiamo al sogno è una metafora or una realtà? L'immagine di questa casa mi segue da anni, da quando lo avevo visto ho rimarcato che manca un design. E' semplice ma molto grande. Adesso qui essendo grigio cioè il colore del cemento, vuol dire che non è finita or che è il colore della divinità di me scelta?

Vediamo cosa accadrà oggi. Ieri sera un foglio dal loro libro era sul tavolo, da tanti anni si è rotto nelle loro mani. Ragazzi ma come può aver qualcuno fede, se Dio è un pezzo di legno? Erano delle richieste e preghiere indirizzate a una croce, il simbolo di tortura romana! E allora perché si faceva tanto caso con il vitello di oro? Perché un pezzo di legno non è oro? Perché non esprime la ricchezza e l'abbondanza ma al sofferenza e la tortura inimmaginabile?

Oriane era lì e adesso faceva opposizione oramai e rientrata in comunità e si sente parte attiva, la difenderà con ogni costo. Va da se che lascia l'impressione di non aver capito in realtà nulla. E' d'accordo con tutto perché mancano le idee chiare per esprimere se stessa, la sua scelta è mutevole nel tempo.
























"
Noi capiamo la sofferenza degli esseri umani, capiamo come essi siano attaccati a quello che hanno vissuto, come sia difficile per loro voltare la pagina della loro vita, perdonare la sofferenza che hanno  potuto ricevere da altri e lasciare la presa. Ma se voi non volete tagliare corto con tutto ciò che avete vissuto fino ad ora, se non
volete divenire degli esseri nuovi, la vostra sofferenza aumenterà sempre di più, perché sarete tormentati in permanenza da energie che non sono più le vostre, resterete agganciati al vecchio mondo e non potrete elevarvi verso quello nuovo che vi attende."


Esseri di luce

Ecco un altro testo questa volta dagli Esseri di Luce tramite Monique Mathieu di Francia, quale parla della stessa importanza del perdono e quanto nocivo fosse per tutti noi portare i risentimenti, ci fermano dalla evoluzione semplicemente.

Sono una fortezza, ma le piccole aperture per l'esteriore sono il mio legame con il mondo esterno? Molti anni fa avevo detto mio padre è una roccia. Era uno specchio per me. Di per sé ho un legame scarso a livello fisico e comunicativo classico, non riusciamo mai a comunicare tramite le parole.

In qualche testo adesso ho trovato ancora parlandosi di male, così con un termine generale per gli esseri dalla bassa frequenza, ma chi ha detto che tutti noi gli umani le abbiamo altissime? Che possiamo averle è vero e sta a noi toccarle, tuttavia si parla dalla volontà di farla e poi di un buon lavoro nel sorvegliarci da soli ogni piccolo pensiero e parola. E visto che la paura ci porta verso queste entità vedete voi e da soli dove siamo stati buttati attraverso una religione fondata solo sulla paura e sul controlo? Tenete presente che siamo dentro delle brutte energie non per giorno or una decina di anni ma per 2 millenni. E' tanto! Lo stesso termine lo avevo incontrato e a Mandel, ma lo lasciato andare non mi piace semplicemente questo termine pur aver compreso cosa vuol dire in realtà. Ma so anche come siamo stati
buttati nel ignoranza, proprio in queste basse frequenze dalla paura e infelicità.

I nostri concetti grammaticali e non solo occorrono essere cambiati abbiamo imparato le coppie di parole erronamente al amore tutti noi sappiamo che sia l'opposto l'odio ed invece ragazzi tutte le entità senza eccezione ci dicono che l'opposto del amore è la paura. La radice di ogni male poi arriva da noi in mille sfumature ma fondamentalmente sembra che sia solo la paura.

Non faccio eccezione dalla regola, quando ieri aveva chiamato Franco la sola cosa passata in mente è stata e se troverà i testi scritti riguardo lui quale non sono tanto belle secondo il mio gusto? Hanno ragione che sia la fede e la fiducia a soccorrerci da ogni male, se tutto abbiamo fatto con la convinzione che sia stato lo Spirito a guidarci perché avere paura e insicurezza? Posso dire che sin d'allora in verità mi sono chiesta se non fosse il mio ego al lavoro.
L'Ego non sparisce subito come mi aspettavo, ma occorre bilanciarlo ogni giorno quando necessario.


Mio padre ancora una volta è stato ridotto al silenzio:

- Ti sente la gente. Mangia.


Or abbiamo veramente pochi modelli alla disposizione o semplicemente Dio sa viviamo quasi tutti nel modo automatico. Lo steso faceva Loretta con Van quando parlava con me, adesso che lo faceva e con altri direi di si. Se ho capito la sua infelicità, non riesco tuttavia capire perché il padre non reagisce di nessun tipo.

- Lascialo parlare anche se lo sente.
. Non è bello...

Non è bello che cosa? Cosa sta lui dicendo? Or sa che non ha lei niente da dire or vuole essere nel centro dell attenzione a scapito di tutti gli altri. Se no esagero è più indirizzata verso di lui.


Non so come mai trovo tante somiglianze tra Van e la mia madre, mi sembrava, in realtà la loro coppia è una copia di questa di qui.
Mia madre ancora una volta ha dovuto sentirmi, parlava cinico  rispetto alla nostra zia, ero stufa di sentirla:

- Hai visto cosa ha detto? Lei si è sposata per la ricchezza non per un altro uomo.
- E voi? Tutte siete state sposate dai vostri genitori per la ricchezza!
- Così erano i tempi. Dio sa...


Quindi sarebbe stato vergognoso per la mia zia di dire in giro che lei ha sposat quel uomo per amore, per l'affeto. Ma non è nulla di male anzi nel dire che lo ha preso per la richezza materiale. Che mondo, ragazzi!

La madre non rinuncia mai a essere lei a chiudere una discussione. La stessa cosa la ritrovo a chi? A Loretta! Dai lasciamo perdere abbiamo capito che nessuno di noi non fa altro se non di copiare le persone quale le sono vicine, per cui verso il bene più alto di ognuno di noi mi auguro che fossero solo persone veramente UMANE.

La vicina M... di mia madre si lamenta raccontando a un altra donna tutto l'accaduto con suo marito, una vicenda collegata ai soldi. Che brutto affare sono i nostri matrimoni, almeno di fossero dei affari riusciti.

Approfitto di un po di tranquillità, mi sono molto cari i miei nipoti però mi mantengo l'abitudine di avere il mio spazio quando necessario. Non so perché sentivo come duro l'approccio di Serena, non poteva avvicinarsi a me con tanta forza. E pure lo ha fatto 2-3 volte e cosa sentivo come sensazione era sempre uguale.

Adesso sono tutti alla festa di Cip..., un altro mio nipote di fratello, non saprei dire quanti anni fa. Ugualmente al imprevisto non potrei rispondere a questa domanda per nessun nipote, sono tanti.

Mia madre scontenta di non trovare tutte le sue icone e ha tante, al loro posto. Nel desiderio di alleggerire un po la stanza di Oriana qualcuna è finita altrove.

- Me ne vado di qui!

Per tanta cosa? No. Di là di sentirsi invasa nella sua casa come presenza fisica, secondo me e molto di più a livello energetico del pensiero.

Prima del pranzo Oriana mi raccontava il documentario dettagliato visto a TV mostrato in rispetto a...? Ragazzi, ma certo le mie banale sigarette. Questo povero tabacco è investito con tanta importanza che nemmeno nei suoi più coraggiosi sogni si l'aspettava. Mi lascia l'impressione che il desiderio di qualcuno di portare l'attenzione del umanità sulle strade chiuse, ha ancora una volta molto successo. Nessuno si chiede perché tanta violenza in questo mondo? Perché tanta ingiustizia e povertà? Perché tanta ignoranza e manipolazione? E' più semplice di deviare tutta l'attenzione verso soggetti banali.

Stavo fuori assaporando la meraviglia totale della Natura dopo al pioggia era un sole splendente, uccelli pieni di gioia e le ape intorno alla rosa: un piccolo paradiso. In questo paradiso bang un rumore forte veniva da dopo le nuvole. Può darsi' che sia stato un tipo di aereo, non lo visto. E' strano, noi per fortuna siamo lontani
dalle grande città perciò è tranquillità.

Oriana stava ieri sera seduta sulla panchina in cucina e guardandomi con i suoi occhi, strani qualche volta, la sento:

- Le accusazioni...

Più tardi visto che sia stato un sogno simile e veramente ieri vedendo Davide come va con la testa per terra davanti a lei senza che si rendesse conto, le ho detto come intendo io il fare la madre. Ma io parlavo di un ideale, non saprei dire se ci sono veramente donne di questo tipo sulla terra or comunque sono poche. Da chi poteva imparare ?! La nostra madre, cioè la nonna dei miei nipoti utilizza assai spesso il consiglio quando è superata:

- Picchiali!

Qui non importa quale veste indossiamo come umano in un rapporto, il nostro caratere si mantiene lo stesso di là di ogni cosiddetta parentela. Di per sé io la prendo adesso alla leggera io non le appartengo sono spirito di per sé, se io mi reincarno in altri mondi e in altre civiltà la cosi detta linea genetica chiaramente non c'è, ma attraverso il vivere insieme ognuno di noi porta avanti purtroppo solo quello che lui personalmente ha vissuto e ha visto e in
questa limitatezza di 4 muri e 10 persone cosa vogliamo di più?!

Tutti noi vogliamo un mondo migliore con persone sagge e mature accanto e intorno a noi, tuttavia tale persone hanno una infanzia hanno una famiglia e se tutti i matrimoni sono stati dei affari dove troviamo quelli nati e cresciuti nel amore? E se non ci sono, tocca a noi a cambiare il destino al nostri favore perché si può basta capire qualcuno cosa e perché lo fa, a non vivere più come un robot secondo le aspettative generale ma chiedersi chi è e perché è qui su questa meravigliosa Terra. Adesso ci iuta tanto il contatto con la natura, nella nostra grande confusione quando tutto va in frantumi lei è la sola
costante in bellezza nella nostra vita.

Non escludo che il sogno possa aver il legame con il sito visto che tutto il giorno i miei pensieri ruotano intorno ad esso, in una forma or latra è comunque presente quasi tutta la giornata. E infatti ieri notte provavo a dare alla tabella un nuovo design, non vi dico quanto tempo avevo impegnato si modificava la dimensione della cella, e appunto non riuscivo fare tutte le parole grigio scuro rimanevano comunque molte di loro nel blu. Adesso provo a farlo ancora
e spero che impegnerò meno tempo.

Mia madre mi chiamava per mangiare, di là che io sono diretta nei suoi confronti lei è tuttavia gentile sotto molti aspetti. E' intelligente ma i suoi limiti vengono attraverso al sua educazione e la medio in qual e da tempo vive senza cambiarlo mai per lungo tempo.

E' tanto verde qui: una meraviglia! Stavo là pensando che "mentalmente io sono connessa con tutto l'Universo" e devo solo imparare a distinguere la loro energia. Ed eccolo lì qualcuno
pronto ad aiutarmi, alla mia sinistra accanto del mio volto. Essendo in nero e con volto scuro almeno così lo vedevo, pensavo logicamente che fosse la mia guida ed invece no, l'energia era piacevole ma non aveva la stessa intensità.


Avendo più tempo oggi e guardando sul sito ho capito che è ancora lavoro da fare.



Venerdì, 4 giugno





















Ho capito! Io sono stata guidata verso il sito stazione celeste. E' vero che cercavo acqua diamantina,
vedo Kryon sì ma era sul sito stazione celeste e lì sono tantissime alti e altri entità con i loro messaggi
per l'umanità. E lì mi sono fermata.

Ieri guardando a Ra trovo ringraziamento del autore del sito Petro Abbondanza, "un risvegliato" come
simpatico si auto nomina. Fino a quel giorno io leggevo di tutto, cioè interpretazioni e influenze dello
Spirito indirettamente in tanti sfumature esoteriche, proprio non so cosa mi è sfuggito tra loro ma qui
era la fonte, era la conoscenza diretta e variatissima.
Così che a suo tempo farlo pubblico è l'ultima cosa a quale devo pensare fuori di poter metterlo nei
siti dove ho già la pagina personale, su stazione celeste sono ebooks. Sono assai contenta quando
veramente capisco qualcosa. Il quadro con cielo spesso presente nel mio sogno ha da fare con
l'immagine ricevuta un giorno da loro. Non riuscivo più fare legame tra cosa leggevo un giorno prima
or nel presente per capire esattamente quale di loro lasciavano la traccia.


Guardavo infatti ieri sera quanti pagine sono, tante. Però io ho l'abitudine di aprire al caso un libro, per esempio da qualche giorno il mio si apre inevitabilmente a Noi siamo immortali. Siccome vuole ricordarmilo per non perdermi nelle banalità quotidiane, fanno parte dalla evoluzione ma non devo perdere di vista l'essenziale. Per cui sul internet non ci sono capitoli di libri, ma le pagine web e penso che tutti noi in verità utilizziamo qui più di altrove la scelta al caso.

Non sapevo da dove aveva quella abitudine bruta Loretta di buttare i vestiti per terra: dalla mia madre. Vengo adesso per scrivere il brano precedente e vedo una giaca di Oriana butatta in corridoio con ostilità. Poteva metterla da qualche parte in questa casa grande, questa donna non ha nessun rispetto per niente e nessuno ma il peggio è che non ha nessun rispetto per se stessa. Onestamente quando sono arrabiata ed io faccio lo stesso.


Non ho tanta voglia di scrivere oggi e sono passate 14, non escludo che sia qualcosa nella mia mente quale aspetta di farsi avanti.


Visto che non ho voglia di fare nulla oggi, ho trovato la peonia esattamente così com lo ha la mia madre. Dio sa, da quanti anni è qui, io mi la ricordo dalla infanzia. Ma ha un profumo assai
delicato. Ho messo i fiori quale mi hanno accompagnato l'infanzia e adolescenza perché non escludo che abbiano influenza sul medio dove sono cioè anche su di me. Non vi faccio la liste con gli alberi, dicendo la verità sono tentata, ma i fiori sono speciali emanano gioia nella loro naturale bellezza.


A Serena, 5 anni, escono già i denti definitivi. Un po presto secondo la stomatologa. Ma lei è una bimba precoce.


- Papa sempre con il rosario nelle mani. Fa pena.

Oriana un po è disturbata per il loro modo di pensare alla morte tutto il giorno. Poverini, fanno di tutto, pregano a tutto. Sono impauriti. Da quando sono qui proprio adesso sento la mia madre annunciando la Serena che dovrà andare a chiesa, la domenica ovviamente. Inizia! Quanto avevo maledetto io questa sua abitudine, la domenica era il solo giorno in quale si poteva stare a letto di più ma la messa per i bambini era alle 8 del mattino! 

Oriana è una madre assente, chi tra gli animali fa dei pulcini e poi li abbandona? Non le abbandona in strada, ma la loro educazione perciò la responsabilità la evita. Ieri avevo attenzionato e lei di non prendere più in giro i cosi detti mammone, perché fa parte dal loro gruppo. Non importa sposato or no quanto tempo si sta con i genitori perché in un altro modo non lo avrei fatta vuol dire che hai ancora bisogno dalla loro autorità. Mi serve ancora il loro aiuto. Guarda me!

Ma è vero che ha comperato un vestito e della scarpe nuove e dove puoi metterle in cortile? Infatti Serena tutta contenta stava fuori. Questa non è la fede è solo un modo di uscire in società. Di per sè mia madre è atea, le tradizioni di quale si agrappa con disperazione non sono la fede in Dio sono più paura del giudizio altrui, paura di un eterno inferno.  Faccio di tutto per non inoculare nei miei nipoti tale modalità di vita sbagliata però quanto riuscirò solo Dio sa.


Loretta ugualmente quando parlavo con lei del esoterismo e di cosa vuol dire non si aspettava, era rimasta attaccata alla tradizione cattolica che sia il diavolo in tutto questo, essendo contro la chiesa il corrente esoterico. Ma se vanno a chiesa da 70  anni e pure hanno paura della morte vuol dire che in realtà non hanno imparato nulla, può darsi né sono andati per la fede.

Sono contenta di me stessa per aver riuscito ad allontanarmi dal loro modello di fede e di vita. Perciò si può!


- Cosa si ricorda dalla sua infanzia?
- La madre. Non è stato mai accanto di me.

Io mi auguravo che fosse così adesso a causa dalla sua età e a una infelicità che dura da 50 anni almeno ed invece ho la pelle d'oca pensando che può darsi così sono stata cresciuta ed io. Ma se adesso a 43 anni mi sta dicendo:

- Non risponde davanti a me.

Come si può difendere un piccolo bambino di frone di una donna di 80 chili e con tanto oddio accumulato dentro di sè? Ho capito che è ammalata psichico, ma proprio io devo avere una tale madre?

Non so se io so amare or no, ma so sicuramente che non mi aspetto mai che qualcuno lo facesse. Da qualche giorno guardo la pagina in quale descrivevo Loretta assai triste per la mia partenza di essere venuta perfino nella mia stanza con tutto il suo essere. Io e oggi mi chiedo perche lo avrebbe fatto?

Nel 1992 dopo essersi rifiutata di cantare l'inno americano e aver strappato una foto del papa in diretta, il
suo collega
Frank Sinatra dichiarò ufficialmente di volerla prendere a calci nel culo.

Nel mese di ottobre dello stesso anno, infatti, mentre cantava
War di Bob Marley al Saturday Night Live
cambiò inaspettatamente le ultime parole del testo per riferirsi esplicitamente al problema della pratica della
pedofilia denunciata contro alcuni esponenti della Chiesa di Roma negli Stati Uniti d'America. Al termine
della canzone immediatamente strappò davanti alle telecamere una foto di
Papa Giovanni Paolo II dicendo
con fermezza "combatti il vero nemico".

Nel
1997, la O'Connor durante un'intervista ha pubblicamente chiesto scusa al Papa per tale gesto.




Eccola! Una donna angelica sia come fisico che come voce, siamo la stessa generazione. I cinesi sono davvero buoni in astrologia in 1966, l'anno del Cavallo di fuoco, le bambine erano abbortite quando si sapeva il loro sesso, perche veniva al mondo una intera generazione di donne fuori dal normale come caratere e forza. Finiva l'era della donna sottomesa in questo sporco mondo maschilisto. Dopo tutto è stata una fragile donna a denunciare publicamente la pedofilia nella chiesa cattolica. Ed è stato un uomo a dichiararsi publicamente molto scontento, non dei fatti
incriminati di lei ma del suo coragioso gesto.

trovo e la sua biografia, sconsciuta per me, tumultuosa sin dal infanzia. La stessa famiglia cattolica numerosa, madre abusiva e nessuna educazioen reale circa i veri valori della Vita. Mi sembrava infatti strano che siano succesi tanti abusi di pedofilia in Irlanda e per tanto tempo e nessuno lo sapesse, nessuno aveva la forza di rivoltasi. Ed ecco come smeper gli i artisti alzano la voce ma pure la loro grida resta in deserto spesso or forsse no. Comunque sia
onestamente io non sapevo questo acacduto fino oggi e sono quasi 18 anni. Per la mia curiosità qualcuno di voi lo sapeva prima?

Avevo un stato strano e pesante, il pianto sembrav che non aiuti più come una volta. I miei nipoti ascoltavno la loro musica e se pure Serena diceva annoiata a tutto quello che trovavo di voler altro genere:

- Classica.
- ?!
- Classica.
- ?!

Ho cercato direttamente Va pensiero, lo fredonavo oggi. Verdi è un altro esoterico cioè un artista, non ho fatto mai caso per il resto del titolo "su le ali dorate."



Trovo un suo duo con la voce affascinante di Sined O'Connor e poi mi ricordo che il suo volto mi afascinava ugualmente ed ecolla qui nel suo splendore. Dio, ha dei occhi magnifici questa creatura e una delicateza nel volto incredibile e pure è una forza della natura dentro di sè.
 
Trovo strano di aver chiesto scusa a 5 anni dal accaduto, io non lo avrei mai fatta e nè lei. In 5 anni tanta immoralità usciva pian paino alla luce... Invece abbiamo un punto comune contro la religione manipolativa del mondo, più con la nostra chiesa ovviamente.

La stranezza tuttavia da parte mia or meglio detto dal mio corpo è stato il prurito.

Ragazzi io leggo ogni giorno testi esoterici e pure questa reazione è rara. E' vero che il testo era pieno di giudizio e di critica riguardo Sined: pazza, ribella, autodistrutiva ecc. Puo darsì faccio alergia a questo tipo di attegaimento che sia il mio or altrui. Secondo me sbagliava enormamente in tutto, questo uomo, l'autore del blog. Sì non ci manca l'arte nel emetere dei giudizi e di mettere l'etichete, io sono solo un palido esempio.




I - PERCORSO -II - DACCAPO -